Home | News | Sondaggi | Campionato | Forum | Foto | Articoli Storici | Personaggi | Contattaci | Link | Utenti

Login

Nome Utente: Password:
Ricordami
  Registrati
  Home
  News
  Sondaggi
  Campionato
  Forum
Visite totali: 2242538

Utenti online totali: 19

(19 anonimi)



Vai in fondo alla pagina Pagina: <-- 1 2 3 4 5 6 7 8 --> Torna alle discussioni

connatic Lo stadio che verrà...forse  
Mi stavo leggendo la brochure dell’azienda altoatesina che fabbrica gli stadi in legno lamellare,dichiarano di costruire uno stadio collaudato in 210 giorni da 20000 posti,ma puoi comprare anche un settore alla volta
Inviato il 12/02/2019 alle 21:46:40 - Posts totali di connatic: 2468RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
Possiamo comprare il nostro posto e assemblarcelo da soli con 5 anni di abbonamento omaggio
Inviato il 13/02/2019 alle 12:43:42 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
Humbertus Lo stadio che verrà...forse  
Lo stadio in legno lamellare mi attizza non poco.
Inviato il 13/02/2019 alle 12:57:31 - Posts totali di Humbertus: 425RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
Il problema vero è che non si prendono mai decisioni
Aspettiamo sempre il momento dell'emergenza per finire a far le cose col culo.
Inviato il 13/02/2019 alle 18:24:27 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
piui70 Lo stadio che verrà...forse  
lo stadio in lamellare da 20.000 posti costa 30 pioppi,poi ci sarebbe da demolire l'altro e fare i lavori di preparazione,diciamo altri 2 milioni....pero' c'e' una versione piu' economica, lo prendi all'ikea costa 5 milioni, ma te lo devi montare da solo...
Inviato il 13/02/2019 alle 18:38:08 - Posts totali di piui70: 9409RispondiRispondi
Humbertus Lo stadio che verrà...forse  
Pazza l'idea di farlo con l'Ikea! Basta leggere le istruzioni et voilà, via col kit di montaggio. Da non sottovalutare che puoi effettuare il reso se ci ripensi.
Inviato il 13/02/2019 alle 20:17:44 - Posts totali di Humbertus: 425RispondiRispondi
massi Lo stadio che verrà...forse  
Non vedo il problema; lo paghiamo con il residuo fiscale di Brescia!
Anzi, ne facciamo 5! 💰💰💰💶💶💶
Inviato il 13/02/2019 alle 21:49:05 - Posts totali di massi: 2945RispondiRispondi
Humbertus Lo stadio che verrà...forse  
Ho scritto che lo stadio in legno lamellare m'attizza non poco ma non credo che possa attizzare anche il fuoco. No perché altrove si sta scrivendo proprio questo ... io invece credo che sia antincendio. O sbaglio?
Inviato il 15/02/2019 alle 12:01:17 - Posts totali di Humbertus: 425RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
ragionando terra terra mi vien da pensare che deve essere ignifugo al 100% per avere agibilità
Ma ormai non mi sorprende più niente
in Inghilterra, dopo vari incendi con un sacrificio di vite umane oltre ogni logica, gli stadi in legno sono stati banditi
Però sono passati una quarantina d'anni
Inviato il 15/02/2019 alle 18:44:12 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
piui70 Lo stadio che verrà...forse  
Le vernici ignifughe per legno creano una barriera che limita la combustione del supporto. Gli additivi, in presenza di una forte fonte calore, innescano processi chimici atti a rilasciare acqua, abbassando la temperatura sul manufatto, e nello stesso tempo tolgono ossigeno alle fiamme producendo biossido di carbonio. In alcuni casi formano una barriera vetrificata, in altri il film di vernice gonfia notevolmente (intumescenza) fino a 10 volte il loro volume iniziale producendo una schiuma compatta.
Inviato il 17/02/2019 alle 11:32:18 - Posts totali di piui70: 9409RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
perciò da questo punto di vista sono da dichiararsi ormai strutture sicure ?
Inviato il 17/02/2019 alle 13:09:53 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
piui70 Lo stadio che verrà...forse  
Il legno lamellare rappresenta nell’ambito dei materiali edili antincendio una scelta valida. La carbonizzazione del legno, procedendo progressivamente dall’estero verso l’interno, consente infatti alle costruzioni in legno lamellare di isolare termicamente il proprio guscio interno e di mantenere inalterate le proprietà meccaniche.

Per queste caratteristiche il legno lamellare è un materiale apprezzato per la sua resistenza al fuoco non solo nel ruolo di ossatura strutturale dell’edificio
Inviato il 17/02/2019 alle 14:42:50 - Posts totali di piui70: 9409RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
E a livello di manutenzione che durata ? Che costi ?
Qui non siamo molto bravi sul "dopo"
Inviato il 17/02/2019 alle 15:53:22 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
piui70 Lo stadio che verrà...forse  
di solito si programmano degli interventi di manutenzione e di controllo annuale .con una manutenzone ordinaria sopratutto ,sulle basi di appoggio,si prevengono danni strutturali con poca spesa,per le parti esposte e le viti di serraggio ,idem.controlli e manutenzione minima.
Inviato il 17/02/2019 alle 22:14:15 - Posts totali di piui70: 9409RispondiRispondi
mic Lo stadio che verrà...forse  
fonte Bresciaoggi giovedì 21 febbraio 2019 CRONACA

Troppo tempo perso: questo è il problema

Riceviamo dal Comune di Brescia una nota di precisazione. Eccola:«Il Comune di Brescia, ad oggi, non ha effettuato stime, perizie o studi che quantifichino il costo degli interventi necessari per sistemare lo stadio Rigamonti. La cifra di 10 milioni citata nel vostro articolo, oltre ad essere priva di fondamento, non può essere attribuita alla Loggia. Gli uffici sono attualmente al lavoro per valutare il possibile costo dei lavori».Questa invece la nostra risposta.Dopo la nota del Comune indirizzata al nostro giornale è venuto il momento di fare un po' di chiarezza. E così scopriamo che ad oggi la Loggia non ha effettuato stime, perizie o studi che quantifichino il costo degli interventi necessari per sistemare lo stadio Rigamonti. Bene, anzi no: malissimo visto che a breve l'amministrazione comunale dovrà incontrare Massimo Cellino proprio per parlare dei lavori necessari per consentire al Brescia, se andrà in serie A, di poter giocare nell'impianto cittadino che, lo ricordiamo, non è a norma per la massima serie. A cinque mesi, o poco più, all'inizio del prossimo campionato il Comune ammette di non sapere ancora quali lavori sono necessari e quanto costeranno. Ci stanno lavorando, come si legge nella nota. Giorni, settimane, mesi? Quanto tempo ci vorrà? Mistero. Per decidere e poi scrivere la delibera di giunta sulla manifestazione di interesse ci sono voluti un paio di mesi, salvo poi annullare o se si preferisce per usare le parole del sindaco, congelare tutto. E intanto la data del 18 agosto (inizio del campionato) si avvicina e il rischio è che il Brescia sia costretto a giocare le prime partite casalinghe in un'altra città e in un altro impianto. Strano padrone di casa il Comune che di piano B, rispetto alla proposta della cordata australiana, aveva già parlato la primavera scorsa. Arrivare ancora impreparati all'appuntamento stupisce. Anche perché chi si assumerà l'onore economico di rendere agibile per la serie A il Rigamonti? Pagherà tutto Cellino o ci sarà anche l'intervento del Comune? LA DOMANDA non è peregrina e per due ragioni: la prima è che nei prossimi mesi scade la convenzione tra Comune e Brescia Calcio per l'affitto dello stadio, questione che finirà per avere un peso nella trattativa con Cellino; la seconda è che tra manutenzione straordinaria e manutenzione ordinaria si dovrà decidere cosa compete al Comune e cosa a Cellino. A meno che non si decida che paga tutto la società di calcio e il problema si risolve. E veniamo alla questione dei dieci milioni di euro. Non è una cifra attribuibile alla Loggia, e va bene e sappiamo anche perché: stime e conti non ne sono mai stati fatti. Che sia priva di fondamento è solo l'opinione dell'estensore della nota perché bastava parlare con qualcuno dei partecipanti al vertice in Loggia di lunedì scorso tra maggioranza e opposizione per capire che da una cifra minima di cinque milioni si poteva arrivare a dieci sulla base dei lavori che si possono fare al Rigamonti. Vedremo i conti che presenterà la Loggia e quelli che presenterà Cellino. Il quale Cellino non più tardi di qualche mese fa fece sapere di poter disporre proprio di dieci milioni per rifare lo stadio. Certo quattro tubolari costerebbero meno, forse quei cinque milioni che vengono identificati come spesa minima, ma poi c'è da risistemare la struttura in cemento che perde i pezzi e tutti i servizi. La sensazione, in realtà è che nemmeno lo stadio sia una vera priorità per il Comune: a rompere le uova nel paniere ci ha pensato però la squadra che veleggia verso la Serie A. Maledette rondinelle.
Inviato il 21/02/2019 alle 09:51:33 - Posts totali di mic : 1179RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
Il progetto, o meglio i progetti che vengono illustrati oggi da giornali e social, attualmente sono l'unica strada percorribile per i costi. Mettere mano alla struttura vecchia non costerebbe molto meno
Diventeremo lo stadio brutto più bello d'italia . A me l'idea non dispiace
Inviato il 21/02/2019 alle 13:54:00 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
connatic Lo stadio che verrà...forse  
Sui social se ne leggono di tutti i colori,e soprattutto tutti bravi con il portafoglio degli altri.
Il comune ha dichiarato che mai spendera' un tolino per lo stadio,ha altre priorita'(anche se il bene e' suo)
Quindi si chiede a cellino di spendere almeno una trentina di milioni per costruire un nuovo stadio
Io credo che il presidente prima di spendere cifre simili le vorra' guadagnare ,servono giocatori da vendere e anni in A
Inviato il 21/02/2019 alle 15:32:52 - Posts totali di connatic: 2468RispondiRispondi
massi Lo stadio che verrà...forse  
Sentiamo; e quali sarebbero le priorità del nostro comune? Le rotonde di via triumplina? Gli autovelox della tangenziale sud? I permessi per nuovi centri commerciali? Scuole, strade ed ospedali non sono nè meglio nè peggio che a Bergamo o Verona.
Non per polemizzare, ma se il comune NON VUOLE vendere il rigamonti, DEVE cacciare la pila. Non è questione di ragionare con il portafoglio degli altri...io pago le tasse, pretendo beni, servizi e strutture ricreative.
L'ho scritto il 4 gennaio e lo penso tutt'ora: dev'essere dura X la giunta comunale tifare contro il Brescia e sperare che NON vada in serie A.
Noi ci andremo, loro DEVONO risolvere il problema.
Come dice cagna: parole poche e fà nà le oche. Anche in giunta.
Inviato il 21/02/2019 alle 18:37:34 - Posts totali di massi: 2945RispondiRispondi
massi Lo stadio che verrà...forse  
Cagni...scusate.
Inviato il 21/02/2019 alle 18:38:10 - Posts totali di massi: 2945RispondiRispondi
connatic Lo stadio che verrà...forse  
Domani si incontrano Cellino ed il sindaco,io mi auguro si mettano d’accordo
Anche perche’ Cellino e’ capace di farci fare tutto il campionato in trasferta
Inviato il 24/02/2019 alle 21:10:06 - Posts totali di connatic: 2468RispondiRispondi
massi Lo stadio che verrà...forse  
Beh...il giocattolino è il suo; parliamoci chiaro: ha trovato una "situazione stadio" ridicola, al limite di ogni regola è logica.
Anch'io mi auguro che trovino una o LA soluzione, ma dovessimo emigrare, sarebbe un danno solo X noi 7/8k che seguiamo le rondinelle.
E sarebbe un valido pretesto x farci prendere x il sedere dai bresciani strisciati...che non vedono l'ora che noi si perda una partita x romperci le scatole.
Non oso immaginare se dovessimo giocare davvero tutto il campionato a Trieste...
Aiuto.
Inviato il 24/02/2019 alle 21:37:17 - Posts totali di massi: 2945RispondiRispondi
massi Lo stadio che verrà...forse  
Regola e logica
(maledetto correttore automatico)
Inviato il 24/02/2019 alle 21:41:43 - Posts totali di massi: 2945RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
sicuramente Cellino ha il merito di aver messo in moto tutto un ambaradan che costringe chi di dovere a dare delle risposte
Inviato il 24/02/2019 alle 21:41:50 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
piui70 Lo stadio che verrà...forse  
una domanda tecnica al tecnico bon ton da un magutto come me...sento sempre parlare dei costi di costruzione che si aggirerebbero sui 30/35 milioni da aggiungere a quelli di demolizione circa 4/5 milioni.non sembrano dei costi un cicinino gonfiati? 4 milioi di euro per demolire delle strutture vecchie di 60 anni credo che in una ventina di giorni ci si riesca,compreso di sgombero.la demolizione dello stadio di udine ha prodotto 18 mila meri cubi di macerie il nostro a far tanto saranno la meta'4.000.000 di uri diviso 9000 metri cubi fanno circa 450 euro al mc....da prezziario la demolizione di strutture in cemento armato credo che non superino i trenta euro al mc.....
Inviato il 24/02/2019 alle 22:11:41 - Posts totali di piui70: 9409RispondiRispondi
claude1974 Lo stadio che verrà...forse  
Il Comune di Brescia ha trovato/usato un credito di 6.000.000€ per il nuovo PalaLeonessa (5.200 posti) mentre non vuole metterci nulla per uno stadio di calcio per la serie A (16.000 posti) ?!?
Inviato il 25/02/2019 alle 22:09:26 - Posts totali di claude1974: 51RispondiRispondi
connatic Lo stadio che verrà...forse  
Certe dichiarazioni dei nostri politici ieri mi hanno lasciato basito
Pretendere che altri ricostruiscano un bene di 60 anni praticamente abbandonato al suo destino senza dargli niente in cambio
mi sembra ridicolo
Eppure ho sentito frasi tipo 'non vogliamo essere schiavi di cellino' 'non ci accontentiamo dei lavori fatti a qualche maniera'
Benissimo allora tirate fuori i soldi, con il prestito della cassa depositi puoi ripagare lo stadio 2 milioni all'anno,quello che spendono per stringere una via e rompere le palle alla gente
Inviato il 26/02/2019 alle 10:59:47 - Posts totali di connatic: 2468RispondiRispondi
admin Lo stadio che verrà...forse  
Pensa che la tipa che ha dichiarato questo, ha avuto anche il coraggio di dire che tornerà volentieri allo stadio, ma quando sarà sistemato
La monnezza della politica
Inviato il 26/02/2019 alle 13:45:52 - Posts totali di admin: 804RispondiRispondi
piui70 Lo stadio che verrà...forse  
la soluzione a step di cellino e' la migliore e una quota anche minima della spesa penso che il comune la trovi
Inviato il 26/02/2019 alle 13:52:35 - Posts totali di piui70: 9409RispondiRispondi
connatic Lo stadio che verrà...forse  
A questo punto per me va bene qualsiasi cosa,basta che lo stadio sia agibile.Che butti tutti i soldi nel fare la squadra
e mandi a quel paese i nostri politici.
E io che l'ho pure votata quella signora,che sentita parlare ieri ha dimostrato una pochezza disarmante
Inviato il 26/02/2019 alle 14:20:26 - Posts totali di connatic: 2468RispondiRispondi
bon ton Lo stadio che verrà...forse  
@piui: anche secondo me 4 mln per demolire spalti scoperti in cemento mi sembrano un'enormità...ma sai siamo nel pubblico.
Ragazzi la struttura in legno è sicura, ma tanto è inutile discuterne, bisogna vedere le idee di Cellino
Una cosa è sicura, si fa a modo suo e le carte le scopre a tempo debito, se dall'altra parte trova un'istituzione impreparata al problema, non è certo colpa sua.
Ecco da quel punto di vista, maggioranza ed opposizione non ne escono bene
Inviato il 26/02/2019 alle 17:46:18 - Posts totali di bon ton: 4122RispondiRispondi


Torna su Pagina: <-- 1 2 3 4 5 6 7 8 --> Torna alle discussioni