Home | News | Sondaggi | Campionato | Forum | Foto | Articoli Storici | Personaggi | Contattaci | Link | Utenti

Login

Nome Utente: Password:
Ricordami
  Registrati
  Home
  News
  Sondaggi
  Campionato
  Forum
Visite totali: 3367230

Utenti online totali: 14

(14 anonimi)



Vai in fondo alla pagina Pagina: <-- 1 ... 31 32 33 34 35 36 37 ... 42 --> Torna alle discussioni

Antonio Rosanero Nessun titolo
http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/palermo/palermo-15-milioni-di-euro-di-multa-per-il-caso-dybala_1087774-201602a.shtml

Palermo, 15 milioni di euro di multa per il caso Dybala

Il presidente: "Una porcheria. E su Iachini, Schelotto e Mijatovic..."


Guai in vista per il Palermo, in particolare per Zamparini per il caso Dybala. Il presidente, secondo fonti inglesi, è stato condannato dall’Alta Corte di Manchester a pagare 15 milioni di euro al fondo Pencil Hill Ltd per i crediti maturati nel 2012, quando il club siciliano acquistò la Joya dall’Instituto Cordoba per 13 milioni di euro: in realtà ne pagò solo 4. Pronta la replica del patron rosanero: "Sono solo porcherie. Adesso sarò io a fare denunce". Presa di posizione arrivata in una coferenza fiume in cui Zamparini ha avuto modo di parlare anche di Iachini, Schelotto e Mijatovic. Con parole, quelle usate per il suo ex tecnico, decisamente di fuoco.


ZAMPARINI CONTRO IACHINI: "VOLEVA FARCI UNA VIGLIACCATA"

Una conferenza stampa fiume quella del presidente Zamparini che, parlando della squadra e di Schelotto, ha trovato modo di lanciare un pesante attacco al suo ex allenatore Beppe Iachini: "Aveva l'accordo da tempo con Ferrero solo che non me lo diceva. Se mi avesse detto 'Presidente, voglio andare alla Sampdoria', io l'avrei fatto andare subito. Avevo libero Donadoni, avevo libero Guidolin, potevo prendere uno di loro. A un certo punto non si è presentato all'allenamento prima della partita contro il Genoa, quella che abbiamo vinto per c**o. Credo non si sia presentato né mercoledì né giovedì, voleva essere esonerato, sperava nel mio esonero. E la cosa non va bene. Io a Beppe voglio bene come un figlio, gli vorrei insegnare le cose della vita, ma lui non vuole apprendere. I tifosi del Palermo devono sapere che Beppe voleva fare questa vigliaccata. Voleva abbandonarci, andare alla Sampdoria perché, a suo parere, non eravamo competitivi",


ZAMPARINI: "MIJATOVIC NOSTRO OSSERVATORE"

Il Presidente poi ha toccato argomenti più vicini al calcio giocato: "Schelotto andrebbe tesserato utilizzando un escamotage da direttore tecnico. Devo parlare col mio segretario e vedere cosa fare. Schelotto andrà sicuramente in campo come dirigente accompagnatore, alla fine ci vanno pure i magazzinieri. L’allenatore sarà Bosi, ma è una cosa che ho già fatto con Iachini a Venezia. Mi aspetto una squadra preparata, senza bisogno di invenzioni particolari. Mijatovic? è un amico di Vlado Lemic. Se noi dovessimo portare avanti questo discorso del nuovo Palermo, allora vedremo cosa fare. Per adesso è solo un osservatore, ma vedremo con lui chi prendere per l’anno prossimo. Prenderemo giocatori top. Non c’è nessun accordo economico con Mijatovic, è un amico di Vlado e con lui c’è l’impegno per fare una società top".



CASO DYBALA, ZAMPARINI: "SONO DEI DELINQUENTI"

Infine il capitolo Dybala: "Voglio denunciare Mascardi, la Pencilhill e quell'insieme di delinquenti che lavora al di fuori delle regole del calcio. Già è stata una pazzia pagare Dybala 12 milioni, farmelo pagare 25 è un ladrocinio e io voglio denunciarlo. Mi sento, così come il Palermo, truffato. Quella del Tas è una porcheria. Basta che si compri la commissione e tutti sono a posto. Descriveremo tutta l’operazione Dybala. Mascardi ha sempre detto di avere diritti su Dybala e non era vero, l’abbiamo preso per 12 milioni: 2 al procuratore e 10 da dividere il 40% alla società e il 60% a Mascardi. Io ho dato i 10 milioni e mi arrivò la notizia che il giocatore non sarebbe arrivato, ho pregato Perinetti di non farmi perdere soldi e lui mi ha portato a Vergiate il procuratore di Dybala, che mi ha estorto 2,8 milioni per firmare. Ma se Mascardi ha fatto con me un contratto con l’ok del giocatore e questo non firma, allora legalmente è un contratto nullo”.

Gustavo Mascardi, consulente della Pencil Hill, aveva invece commentato la sentenza con queste parole: "A Torino sono stati dei signori. Invece Zamparini sfugge a tutte le sentenze, anche quelle della Fifa. Ma sulla base di questa sentenza, presto ci rivolgeremo anche alle autorità giudiziarie europee e a quelle italiane. Questo signore deve capire che deve onorare gli impegni, come fanno le altre società". Nessun rischio per la Juventus.


BALLARDINI: "QUERELO SORRENTINO"

Fresco di rescissione del contratto, Davide Ballardini ha deciso di andare all'attacco di Stefano Sorrentino. L'ex tecnico dei rosanero ha spiegato così il litigio con il portiere: "Io faccio l'allenatore, fino alle 11 del giorno prima eravamo lì a preparare i fogli sulle palle inattive. Il giorno della partita io e i miei collaboratori abbiamo parlato ai giocatori individualmente. Sabato mattina c'è stato un confronto fra me e i due portieri (Sorrentino e Colombi, ndr) e ho detto loro che avevo il dubbio se far giocare l'uno o l'altro, poi c'è stato un confronto aspro e da lì ci sono state delle offese gravi. Per questo andrò per la giustizia ordinaria". L'estremo difensore dopo la gara con il Verona in tv si era scagliato a parole contro l'allenatore: "Non permetto a nessuno di toccare l'integrità morale di questa squadra e la sua professionalità. Chiunque l'abbia fatto si deve scontrare contro di me, nessuno deve toccare i miei compagni. La squadra ha giocato da sola, ha vinto, preparando nel migliore dei modi una partita che valeva sei punti. Chiunque verrà dopo Ballardini potrà contare su uomini veri".
Inviato il 28/01/2016 alle 01:49:18 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Palermo/25-01-2016/palermo-giovanni-tedesco-sara-nuovo-allenatore-ombra-schelotto-140404074570.shtml

Palermo, Giovanni Tedesco sarà il nuovo allenatore "ombra" di Schelotto

L'ex giocatore rosanero prenderà il posto in panchina che contro l'Udinese era stato di Bosi. Avanti così fino a giugno, in attesa del tesseramento definitivo dell'argentino.


25 gennaio 2016 - Milano
Giovanni Tedesco sarà il tutor di Guillermo Barros Schelotto fino a giugno. Manca ancora l’ufficialità che arriverà nelle prossime ore. ll transfer per il nuovo tecnico tarda ad arrivare, c’è da attendere la fine dell’iter burocratico.

DALLA TURCHIA A... CASA— Il presidente Zamparini ha quindi pensato, dopo la parentesi con l’allenatore della Primavera Bosi per la gara con l’Udinese, di mandare in panchina l’ex giocatore rosanero Giovanni Tedesco, reduce dall’avventura nel campionato maltese con il Birkirkara. Schelotto, in attesa che si concludano tutti i passaggi per il suo tesseramento, continuerà a figurare come dirigente accompagnatore.

IACHINI, BALLARDINI, VIVIANI, BOSI, TEDESCO.....E SCHELOTTO......
Inviato il 28/01/2016 alle 01:50:15 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
PALERMO - UDINESE 4-1

Antonio Rosanero porta bene al Palermo. Prima presenza allo stadio (insieme a milanista82 ed a suo fratello) e vittoria 4-1.
Palermo impaurito nella prima mezz'ora poi il gol sblocca i rosanero che meritano la vittoria. Udinese inesistente nella ripresa ma viene negato un rigore netto ai friulani sul 2-0.
Insulti vari per l'ex catanese Lodi......eheh.
Buona la manovra col 4-3-3 di Schelotto.

MIEI VOTI

PALERMO 6,5
Sorrentino 7
Struna 6
Goldaniga 7
Gonzalez 7
Lazaar 6
Hiljemark 7
Jajalo 5,5
Chochev 6
Vazquez 6,5
Gilardino 6,5 (dal 32’ s.t. Djurdjevic 5,5)
Quaison 6 (dal 41’ s.t. Trajkovski 6,5)
All. Bosi - Schelotto 6,5

UDINESE 5,5
Karnezis 6
Wague 5,5
Felipe 5
Piris 5
Widmer 5,5
Badu 6 (dal 34’ s.t. Kone s.v.)
Lodi 5,5
Fernandes 6
Edenilson 5,5 (dal 21’ s.t. Adnan 5,5)
Perica 5 (dall’11’ s.t. Zapata 5)
Thereau 6
All. Colantuono 5,5

ARBITRO Tagliavento di Terni 6
Inviato il 28/01/2016 alle 01:59:53 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
http://palermo.gds.it/2016/01/26/palermo-salutano-cassini-arteaga-e-colombi-posavec-e-il-nuovo-vice-sorrentino_466796/

Palermo: salutano Cassini, Arteaga e Colombi. Posavec vice Sorrentino

PALERMO. Il Palermo comunica la cessione, a titolo temporaneo, di Matheus Cassini e Manuel Arteaga. Il brasiliano si trasferisce all'Inter Zapresic, mentre il venezuelano sarà in prestito all'Hajduk Spalato. Contestualmente, il club rosanero comunica il ritorno al Cagliari, per fine prestito, di Simone Colombi che molto probabilmente verrà poi girato al Carpi. Josip Posavec, portiere classe 1996, acquistato ad agosto dall'Inter Zapresic e rimasto sinora in prestito alla società croata, si unisce invece al gruppo rosanero per diventare il nuovo vice Sorrentino. Il croato si è sottoposto alle visite mediche, è già a disposizione dello staff tecnico e ha scelto la maglia numero 1.
Inviato il 28/01/2016 alle 02:02:28 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
http://www.si24.it/2016/02/01/bolzoni-el-kaoutari-cessione-palermo-mercato/195123/

Mercato Palermo: ceduti Bolzoni ed El Kaoutari

Due cessioni per il Palermo di Maurizio Zamparini. I nomi sono quelli di Abdelhamid El Kaoutari e Francesco Bolzoni.

Il difensore marocchino, giunto in Sicilia la scorsa estate dal Montpellier (sua città natale), è tornato in Francia, firmando per il Reims in prestito. Per lui 7 presenze in maglia rosanero, prima di finire fuori rosa.

Fuori rosa era finito anche Bolzoni, giunto a Palermo nel 2013 e protagonista del ritorno in Serie A nel 2014. Il giocatore originario di Lodi (rimasto ai margini dopo l’infortunio al tendine d’achille) ha risolto con i rosanero e va al Novara, firmando un contratto di due anni.
Inviato il 02/02/2016 alle 00:46:38 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
CARPI-PALERMO 1-1
Buon pari ai Carpi ma abbiamo gettato al vento 3 punti. Gran gol di Gilardino. Mai vinto col Carpi in 4 confronti.
Inviato il 06/02/2016 alle 02:57:27 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
La curva Nord in occasione di Palermo - Milan

Foto del fratello di milanista82 (visualizzatela per favore)

https://scontent-lhr3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xft1/v/t1.0-0/p526x296/12661860_1076891682350747_8511496734064865597_n.jpg?oh=6da4181f3363fc628d88cd35703fb5d3&oe=5728DE05


PALERMO.MILAN 0-2
Sconfitta ineccepibile. Fa rabbia la mancanza di reazione dei rosanero. Rigore incredibile causato da Goldaniga (il secondo in 4 giorni).
Inviato il 06/02/2016 alle 02:59:47 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
SASSUOLO - PALERMO 2-2

Bel pari accompagnato da risultati sfavorevoli per le avversarie. Bene così. Mistero la panchina per Gilardino.
Inviato il 11/02/2016 alle 01:17:26 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo

Palermo, Schelotto, addio shock: "E' la legge, non posso allenare"

Problemi per ottenere il patentino di allenatore alla base della decisione presa dal tecnico argentino. Lo sostituirà il tecnico della Primavera, Giovanni Bosi, coadiuvato da Giovanni Tedesco

10 febbraio 2016 - Milano
È durata meno di un mese l'avventura di Guillermo Barros Schelotto alla guida del Palermo. Alla guida, e non in panchina, perché l'allenatore argentino, da bordo campo, durante le partite non ha mai potuto dare direttamente indicazioni alla squadra. Fin dall'arrivo in Italia, lo scorso 11 gennaio, infatti, Schelotto si era sempre dovuto avvalere della collaborazione di Giovanni Tedesco durante le gare, a causa di problemi nell'ottenimento del patentino di allenatore. E, in queste ore, l'argentino ha scoperto che, nonostante un tentativo di ricorso alla Uefa, le pratiche per ottenere l'abilitazione sarebbero durate oltre un anno. Così, Schelotto ha comunicato a Maurizio Zamparini la sua decisione di tornare in Argentina. Stamani l'argentino è giunto a Boccadifalco, ha salutato la squadra (accompagnato dai suoi collaboratori e dal fratello Gustavo) e ha raccolto tutti i suoi effetti personali. Il Palermo è stato affidato al tecnico della Primavera, Giovanni Bosi, coadiuvato da Giovanni Tedesco. Così l'argentino ha salutato la Sicilia: "Devo andare via perché non ho la licenza. Purtroppo è la legge. Con il presidente nessun problema, è andata così. Non avendo la licenza non posso allenare e devo rispettare la legge".

il comunicato— Il Palermo, poi, in mattinata, ha diffuso una nota per spiegare la situazione: "È con profondo rammarico che l’U.S. Città di Palermo deve prendere atto della decisione di Guillermo Barros Schelotto e del suo staff di lasciare la guida tecnica della squadra, non avendo la Uefa riconosciuto come valida la licenza da allenatore in suo possesso - si legge -. Barros Schelotto ha salutato questa mattina la squadra, che ha iniziato l'allenamento senza il suo staff, sotto la guida di Giovanni Tedesco. I vertici tecnici della Società sono in riunione per superare la fase di emergenza attuale". La società rosanero allega anche la comunicazione ufficiale della federazione calcistica europea, nella quale si specifica che "Guillermo Barros Schelotto non ha raggiunto i criteri minimi per ottenere l'abilitazione Uefa". Questi prevedono, infatti, che un allenatore che proviene da un'altra federazione debba aver avuto un'esperienza di almeno 5 anni alla guida di un club di massima serie o di una Nazionale.

ESPERIENZA LAMPO— Guillermo Barros Schelotto, che, prima di approdare in Italia, aveva allenato il Lanus per tre stagioni, aveva preso il posto di Davide Ballardini ad inizio 2016, dopo il successo del Palermo a Verona contro l'Hellas e le accuse pubbliche rivolte da Stefano Sorrentino all'allenatore ravennate. Durante la sua esperienza di allenatore in pectore dei rosanero, durata 5 partite, sono arrivate 1 vittoria (4-1 in casa al Frosinone), 2 pareggi (1-1 col Carpi e 2-2 col Sassuolo, entrambi in trasferta) e 2 sconfitte (4-0 in casa del Genoa, al debutto, e 0-2 contro il Milan). Schelotto chiude, dunque, la sua esperienza al Palermo con una media di un punto a partita, lasciando la squadra con un margine di 7 punti sulla zona retrocessione.

numeri da record— L'allenatore della Primavera, Giovanni Bosi, sarà ufficialmente il quinto allenatore dei rosanero in questa stagione. In precedenza, c'erano stati Iachini (fino alla 12ª giornata), Ballardini (fino alla 19ª), Viviani (alla 20ª, in rappresentanza di Schelotto) e Giovanni Tedesco (fino alla 24ª, sempre in rappresentanza dell'argentino). Il Palermo sarà impegnato domenica alle 15, al Barbera, contro il Torino.

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Palermo/10-02-2016/palermo-schelotto-addio-panchina-zamparini-140618025047.shtml
Inviato il 11/02/2016 alle 01:22:13 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
PALERMO - TORINO 1-3

Partenza buona poi un totale disastro....
Inviato il 17/02/2016 alle 23:33:09 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
http://www.mediagol.it/curiosita/palermo-brutto-gesto-di-gonzalez-fa-le-corna-ai-tifosi-rosanero-e-viene-fischiato/


Palermo, brutto gesto di Gonzalez: fa le “corna” ai tifosi rosanero e viene fischiato

Al termine della partita scambio di insulti sotto la tribuna del “Renzo Barbera”


Il nervosismo in casa Palermo dopo l’ennesima sconfitta ha fatto perdere la testa anche ad un tipo tranquillo come il Pipo Gonzalez. Al termine della partita persa contro il Torino, mentre il difensore passava sotto la tribuna, ha ricevuto fischi e insulti da parte dei tifosi. Per tutta risposta Gonzalez ha fatto un gestaccio con la mano mostrando le corna. A quel punto i tifosi rosanero sono diventati ancora più rumorosi.


http://palermo.gds.it/2016/02/15/e-tornato-iachini-zamparini-ai-tifosi-scusate-per-il-caos-ora-sosteneteci_475053/


È tornato Iachini, Zamparini ai tifosi:
"Scusate per il caos, ora sosteneteci"

PALERMO. Beppe Iachini torna sulla panchina del Palermo. L'ufficialità arriva con un comunicato della società rosanero. "L'U.S. Città di Palermo comunica di aver reintegrato come allenatore della Prima Squadra Giuseppe Iachini e tutto il suo staff. La Società ringrazia per la disponibilità mostrata in questo difficile momento di transizione il Responsabile del Settore Giovanile Dario Baccin e l'allenatore della Primavera Giovanni Bosi".

Sul ritorno di Iachini interviene direttamente anche il presidente Zamparini attraverso una nota: "A seguito del comunicato ufficiale del suo reintegro, desidero ringraziare per la sua massima disponibilità Beppe Iachini, che ritorna sulla panchina in un difficile momento per la squadra. Sono certo che con la sua grinta e il suo lavoro farà uscire la Società da questa crisi di risultati, con lo stesso spirito che ci ha portato dalla serie B alla serie A. Mantenere la categoria sarà come un'altra promozione. Forza Beppe e in bocca al lupo!".

Il presidente poi lancia un appello ai tifosi: "Sarà necessario il massimo sostegno della splendida tifoseria palermitana, che con la sua passione ed energia dovrà aiutare la squadra in questo difficile momento. Perciò, chiedo perdono per questo mese di caos, che eventi paradossali hanno provocato, con l'auto allontanamento di Ballardini e Schelotto: spero che non tutti i mali vengano per nuocere poiché il caos, dovuto anche a mie errate valutazioni ed incomprensioni con Iachini, ha permesso di ricomporre un matrimonio con lo stesso Beppe, che spero, con la massima collaborazione di entrambi, ci riporti ai successi che Palermo merita. Un saluto a tutti i Palermitani. Forza Palermo!".


http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/palermo/2016/02/16/news/palermo_iachini_torno_con_entusiasmo_ho_apprezzato_le_scuse_di_zamparini_-133556071/

Palermo, Iachini: "Torno con entusiasmo, ho apprezzato le scuse di Zamparini"

Il tecnico è pronto a riprendere l'avventura, che si era interrotta alla 12esima giornata, sulla panchina rosanero: "Ritrovo una squadra e un ambiente che mi vogliono bene. E' un momento delicato, ma ce la metteremo tutta per centrare la salvezza". Un mese di stop per Sorrentino e Goldaniga

PALERMO - Giuseppe Iachini è carico di entusiasmo per la sua nuova avventura sulla panchina del Palermo. Il tecnico è atterrato questa mattina all'Aeroporto Falcone-Borsellino, pronto a riprendere il lavoro alla guida dei rosanero dopo l'esonero alla 12esima giornata di campionato, nonostante il successo ottenuto ai danni del Chievo. Il presidente Zamparini, al 56esimo cambio in panchina nella sua carriera, è tornato sui propri passi dopo che in casa Palermo era scoppiato il caos, con una serie infinita di avvicendamenti: Ballardini prima (7 partite), poi Viviani (1 gara), Schelotto-Bosi (1 partita), Schelotto-Tedesco (3 gare) e infine Bosi domenica scorsa in occasione della sconfitta casalinga con il Torino.

IACHINI: "LAVOREREMO PER ARRIVARE PRIMA POSSIBILE ALLA SALVEZZA" - "Ho apprezzato molto le parole del presidente Zamparini - ha dichiarato Iachini appena sceso dall'aereo ai giornalisti che lo attendevano -. Lo spirito è quello di ricominciare con l'entusiasmo giusto per cercare di dare una mano. Torno in un ambiente che mi vuol bene e ritrovo una squadra e dei ragazzi ai quali sono affezionato e con i quali in questi due anni e mezzo ho condiviso bei risultati. E' un momento delicato e ci sarà da lavorare. Dobbiamo venir fuori da questa situazione. La lettera di scuse di Zamparini? Un gesto che ho molto apprezzato, il rapporto è sempre stato bello e tornerà ad essere così. Ringrazio i tifosi per il calore e l'affetto che cercheremo di ripagare sul campo. Ci auguriamo di poter raggiungere la salvezza il prima possibile".

SORRENTINO E GOLDANIGA OUT UN MESE - Un mese di stop per Stefano Sorrentino ed Edoardo Goldaniga. Il portiere e il difensore del Palermo, reduci dagli infortuni riportati nel match di domenica con il Torino, si sono sottoposti questa mattina agli esami che hanno evidenziato per il portiere ''il distacco aponeurotico al bicipite femorale destro, a seguito del trauma contusivo riportato contro il Torino. La prognosi è di trenta giorni". Il difensore invece ''ha riportato una lesione di primo grado sull'inserzione distale del retto addominale e sull'inserzione prossimale dell'adduttore destro. La prognosi, anche per il numero 6 rosanero, è di trenta giorni".
Inviato il 17/02/2016 alle 23:35:24 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Martedì in panchina, per il Paris Saint Germain (contro il Chelsea), c'erano seduti accanto Sirigu, Pastore e Cavani. Che nostalgia.
Inviato il 17/02/2016 alle 23:46:42 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
ROMA - PALERMO 5-0

Sono senza parole.....
Inviato il 24/02/2016 alle 02:46:59 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
massi Nessun titolo
perdere (e male) non fa mai piacere.
Ma il vero problema, x la tua squadra, sono le voci (sentite su Sky) di uno Zamparini stanco del calcio.
C'è qualcosa di vero?
Inviato il 27/02/2016 alle 08:42:17 - Posts totali di massi: 3170RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Lo dice ogni 3 mesi. Vero è che gli anni avanzano.....
Inviato il 02/03/2016 alle 02:17:06 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/palermo/palermo-zamparini-160-gilardino-non-fa-per-noi-_1090458-201602a.shtml

Palermo, Zamparini: "Gilardino non fa per noi"

"E' un attaccante da area di rigore, ma noi non ci arriviamo mai"

Ventitre presenze e sette gol in campionato: i numeri dell'avventura di Alberto Gilardino a Palermo sono abbastanza buoni, ma non hanno hanno convinto Maurizio Zamparini. Un'annata difficilissima per i rosanero che hanno avuto sette cambi in panchina e ora nel mirino del presidente è finito il bomber: "Gila è un gran giocatore, ma Palermo non è la piazza giusta per lui. E' un fuoriclasse da area di rigore: ma questa squadra in area ci arriva pochissimo", le parole a Il Resto del Carlino.
La bocciatura è evidente, ma ora toccherà a Iachini costruire il gioco intorno all'ex Milan e Fiorentina. Gila per il Palermo resta comunque un risorsa importante visto che finora ha siglato quasi un terzo dei gol segnati dai rosanero.


http://www.goal.com/it/news/2/serie-a/2016/02/25/20701382/le-verit%C3%A0-di-zamparini-ultimi-3-mesi-da-presidente-spero-in


Maurizio Zamparini conferma l'intenzione di passare la mano: "Questi sono i miei ultimi tre mesi da presidente, spero che Conte convochi Gilardino".

Maurizio Zamparini stavolta fa sul serio. Dopo avere annunciato più volte di voler lasciare il mondo del calcio, infatti, il patron rosanero ha deciso di lasciare la presidenza del Palermo al termine di questa stagione.
Questo, almeno, quanto si evince dalla lunga intervista rilasciata da Zamparini al 'Gionale di Sicilia': "Fortunatamente ho davanti gli ultimi tre mesi da presidente del Palermo, punto alla salvezza e a passare la mano, anche ieri ho ricevuto possibili acquirenti".
Zamparini, infine, chiarisce il pensiero su Gilardino dopo le polemiche suscitate da alcune sue recenti dichiarazioni: "Se qualcuno punta a costruire a tavolino qualche polemica fra me e Gilardino sbaglia di grosso.
Ci siamo anche parlati di recente, a Roma. Siamo stati un po' in disparte, io gli ho ribadito la stima che nutro per lui e la volontà di continuare a far bene qui, al nostro fianco.
Penso che prima della fine del campionato possa fare almeno altri quattro gol e mi auguro che la nazionale pensi davvero a lui per un posto in vista dei prossimi europei".
Inviato il 02/03/2016 alle 02:21:05 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
PALERMO - BOLOGNA 0-0

Brodino per il Palermo contro un Bologna che gioca seriamente ma non con eccessiva cattiveria.
Inviato il 02/03/2016 alle 02:21:49 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
INTER - PALERMO 3-1

Discreta partita dei rosanero nonostante la sconfitta. La difesa a tre però consegna la partita all'Inter. Errore di Iachini per me. Arbitro morbido con i neroazzurri.

Miei voti:

INTER 6,5
Carrizo 6
D'Ambrosio 5,5
Miranda 6
Murillo 6
Nagatomo 6,5
Medel 6 (dal 42' s.t. Melo s.v.)
Kondogbia 5,5
Perisic 6,5
Palacio 7 (dal 33' s.t. Biabiany 6)
Ljajic 6,5 (dal 21' s.t. Brozovic 6)
Icardi 6,5
All. Mancini 6

PALERMO 5,5
Sorrentino 5,5
Vitiello 6
Gonzalez 5
Andelkovic 5
Rispoli 6 (dal 39' s.t. Balogh s.v.)
Hiljemark 6
Maresca 5,5
Chochev 5 (dal 23' s.t. Quaison 5,5)
Pezzella 6
Vazquez 6
Gilardino 5 (dal 25' s.t. Djurdjevic 5,5)
All. Iachini 5

ARBITRO: Russo di Nola 5

MARCATORI: Ljajic (I) all'11', Icardi (I) al 23', Vazquez (P) al 45' p.t.; Perisic (I) al 9' s.t.

NOTE: Ammoniti Medel (I), Gonzalez (P) per gioco scorretto. Recuperi: 2' p.t., 4' s.t.
Inviato il 11/03/2016 alle 02:16:49 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
GdS - Palermo in leggero utile grazie a Dybala

Dal pesante deficit di 27,7 milioni nell’anno della B all’utile di 297mila euro della stagione scorsa. Grazie al ritorno in A, certo. Ma grazie soprattutto a Paulo Dybala: la sua cessione alla Juve, avvenuta a giugno, è stata iscritta nel bilancio 2014-15 con una plusvalenza di 27,6 milioni. Tutte le cessioni hanno generato guadagni per 38,7 milioni ma occhio alle spese di mercato. Le commissioni agli agenti sono costate 7,2 milioni: spiccano i 4 milioni dati alla Calcio Sudamerica Llc per la cessione di Dybala. Secondo il club «il piano di riduzione dei costi e dell’incremento dei ricavi consentirà all’azienda di ripristinare l’equilibrio economico-finanziario», anche attraverso nuove plusvalenze.
Inviato il 11/03/2016 alle 02:17:34 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Zamparini: "Il gioco di Iachini non va bene"

"Il modo di giocare di Iachini non lo approvo in maniera assoluta. Deve capire che il Palermo deve giocare a calcio, noi non stiamo giocando a calcio". L'ha detto Maurizio Zamparini ai microfoni di Radio Gol, commentando la sconfitta di ieri contro l'Inter a San Siro. Ciò prelude a un altro cambio tecnico? Così non dovrebbe essere, saremmo al nono cambio di panchina: senza senso.

"Non voglio fare business col calcio - ha proseguito - ma quanto meno vedere che la mia squadra giochi. Che il Palermo impari da Frosinone e Carpi - ha aggiunto - Proprio oggi mi sono fatto dare il monte stipendi dei ciociari e dei biancorossi: il loro è di 5-6 milioni in tutto, il nostro di 35. Io lo dico ai miei giocatori, so che non si vergogneranno, perché i calciatori sono fatti così: non si vergognano, assolutamente, pensano solo ai soldi".
A NAPOLI PERDIAMO 5-0
"Se è questa la mentalità che vuole dare Iachini - ha proseguito - perdiamo 5-0 contro il Napoli. Io invidio Sarri perché fa giocare le squadre, noi in questo momento non stiamo giocando a calcio. Basta con le barricate". Intanto, il presidente pensa alle cessioni di giugno. "Vazquez è il miglior trequartista che c'è in Europa per adesso - ha spiegato - Allo stato attuale il Mudo è metà squadra del Palermo. Ha il calcio nel sangue. Mi auguro vada al Napoli e non al Milan né alla Juventus. L'importante è che De Laurentiis non tiri troppo sul prezzo".
I CAMBI DI STAGIONE
Quanto alla situazione panchina, riepiloghiamo la stagione rosanero: Iachini dalla prima alla 12.ma giornata. Poi Ballardini fino alla 19.ma. Quindi Viviani per un turno, Bosi per un altro turno e dalla 22.a alla 24.ma Tedesco. Quindi ancora Bosi poi al 26.mo turno il ritorno di Iachini. Il tutto con l'apparizione di Schelotto, allenatore-ombra per tre giornate.

http://www.sportmediaset.mediaset.it/calci...5-201602a.shtml
Inviato il 11/03/2016 alle 02:18:28 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
www.palermotoday.it/sport/palermo-dimissioni-iachini.html


Palermo, Iachini si dimette: parte il totoallenatore

Palermo, Iachini lascia e Zamparini lo attacca: "E' un deficiente"
Il tecnico si dimette, durissimo il presidente: "E' impazzito, non gliene frega un c...". Squadra temporaneamente affidata ancora una volta Bosi e Viviani

A dieci giornate il Palermo resta ancora una volta senza allenatore. Tutto da rifare: l'avventura di Iachini è finita. Nessun esonero, ma dimissioni. L'ufficialità è arrivata poco prima delle 18, mentre ancora non si conosce il nome del nuovo allenatore. Le avvisaglie erano affiorate ieri quando Zamparini aveva criticato aspramente Iachini, scagliando un "anatema" contro il suo "anti-calcio" e profetizzando un possibile 0-5 domenica col Napoli. Stamattina il presidente è sbarcato a Palermo e i due si sono incontrati allo stadio.

Zamparini e Iachini sono rimasti arroccati nelle loro posizioni. L'allenatore, assai risentito, ha fatto capire di non avere gradito lo sfogo presidenziale. Un muro contro muro insanabile. La squadra è rimasta a lungo "bloccata" dentro lo spogliatoio, prima di svolgere l'allenamento. Zamparini ha parlato a lungo con i giocatori, raramente apparsi così tesi. Alla fine Iachini ha deciso di dimettersi e i giocatori, intorno alle 17.30, sono entrati in campo per allenarsi sotto la guida del vice Carillo, oltre a Viviani e Tedesco. Insomma, caos totale.

Nel tardo pomeriggio poi Zamparini è intervenuto a La Zanzara. E le sue sono state parole durissime: "Iachini? Non so perché si è incazzato, motivi suoi. Se ne vuole andare, stiamo cercando di fermarlo insieme ai giocatori. Ora devo sentire Ballardini se accetta di tornare e vediamo. Sono in difficoltà. Viviani? Per l’amor di Dio, che cazzo c’entra Viviani… Iachini non vuole dialogare con la società, è impazzito, non è più lui". E ancora durante la diretta in radio: "Perché cazzo devo avere una squadra e stare zitto? Iachini è un deficiente che fa giocare male la squadra, perde le partite e nelle ultime 13 ha fatto una media di 0,7 punti a partita e non accetta nemmeno che gli diciamo, 'Cazzo, cerca di mettere bene la squadra in campo'. Iachini mette la squadra male in campo. Ha una mentalità perdente e non gliene frega un cazzo. È in scadenza di contratto e avrà già un accordo con un’altra squadra".

Al momento la squadra è stata riaffidata al tecnico della Primavera, Bosi, già in panchina due volte quest'anno, inseme a Viviani, una figura che appare e riappare a intermittenza. Ma è lecito aspettarsi altri colpi di scena da qui a domenica. Anche se resta difficile immaginare chi possa tirare fuori dai guai il Palermo. Torna dunque clamorosamente in auge il nome di Ballardini. Il tecnico romagnolo ha rescisso il contratto un mese e mezzo fa e dovrebbe sottoscrivere un nuovo accordo. Un suo clamoroso ritorno porterebbe al taglio di Sorrentino e Maresca.

Nel corso del colloquio di oggi Zamparini ha rinfacciato a Iachini l'accantonamento di Trajkovski, l'impiego prolungato di Gilardino, sempre meno sintonizzato con le frequenze di Vazquez. Il presidente ha perfino parlato di giocatori avviati alla "distruzione", con riferimento a Struna, Balogh e Quaison. Insomma, critiche durissime all'allenatore, un esonero segnato, con la "ciliegina" della lettera pubblicata ieri dal sito del club, nella quale un tifoso indicava in Schelotto come unico tecnico di quest'anno ad avere dato un gioco alla squadra.

E ora? Corini ha già rifiutato nei mesi scorsi, e gli allenatori liberi sono pochi e fuori dal giro (Novellino, Marcolin, Inzaghi, Papadopulo...). E pensare che appena un mese e mezzo fa il Palermo abbatteva l'Udinese, con Schelotto in panca, e volava a più 8 sul Frosinone. Sembra passata un'eternità, perché nel frattempo Sorrentino e compagni sono piombati nell'incubo retrocessione. Un punto solo da difendere, il Napoli alle porte. E ora l'ennesimo ribaltone invernale, quando la stagione deve ancora sputare i suoi verdetti. A dieci giornate dalla fine può succedere di tutto. E Zamparini forse è ancora in tempo per inventarsi altri esoneri...“
Inviato il 11/03/2016 alle 02:19:23 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Zamparini: "Iachini deficiente: mentalità da perdente, non gliene frega un c..."

Il presidente del Palermo spara a zero sul tecnico che ha rassegnato le dimissioni: "È impazzito, non è più lui: è in scadenza e avrà già un contratto con un'altra squadra. Fa giocare male la squadra, perde e non posso dirgli nulla?". Poi, in serata, annuncia di aver respinto le dimissioni e giura: "La prossima settimana lascio io"

08 MARZO 2016 - MILANO
Un aggettivo dopo l'altro, le definizioni shock che dà Maurizio Zamparini del suo ormai ex tecnico non si contano più. Il patron si è esibito su Radio 24 (ascolta l'audio) nell'ennesimo sfogo di una giornata incredibile, durante la quale Beppe Iachini ha rassegnato le dimissioni e non ha diretto l'allenamento: "Non so perché si è incazzato, motivi suoi - ha detto Zamparini a La Zanzara -. Ora se ne vuole andare, stiamo cercando di fermarlo insieme ai giocatori. È un anno così, Schelotto è andato al Boca, lui andrà via. Mancano solo le me mie dimissioni e abbiamo finito. Cosa succede? Ora devo sentire Ballardini se accetta di tornare e vediamo. Sono in difficoltà. Viviani? Per l’amor di Dio, che cazzo c’entra Viviani, adesso chiamo Ballardini…".

L'ATTACCO — Dai fatti alle parole. Zamparini, dopo aver chiarito la situazione, secondo il suo punto di vista, spara a zero su Iachini: "Non vuole dialogare con la società, è impazzito, non è più Iachini. Un proprietario non può parlare della sua squadra? Ma siamo impazziti? Perché difendete sempre gli allenatori?". Si passa al turpiloquio: "Perché cazzo devo avere una squadra e stare zitto? Iachini è un deficiente che fa giocare male la squadra, perde le partite e nelle ultime 13 ha fatto una media di 0,7 punti a partita e non accetta nemmeno che gli diciamo, 'Cazzo, cerca di mettere bene la squadra in campo'. Iachini mette la squadra male in campo. Ha una mentalità perdente e non gliene frega un cazzo. È in scadenza di contratto e avrà già un accordo con un’altra squadra".

L'INCUBO — Il rischio più grande è che il Palermo, in questa situazione, retroceda: al momento ha solo un punto di vantaggio sul Frosinone terzultimo: "In B non ci vado, arriveremo sette punti sopra il Frosinone, che però ha giocatori da serie B mentre noi abbiamo giocatori da serie A. Loro corrono, ma saremo compatti anche noi".
DIMISSIONI RESPINTE — In serata, poi, Zamparini è tornato a parlare a SportItalia, annunciando di aver respinto le dimissioni del tecnico. "Voglio che torni ad allenare a partire da domani", ha tuonato, annunciando, poi, il proprio passo indietro. "Non mi va che venga detto che sono io a far retrocedere il Palermo - ha concluso -. Mi sono stufato, devo fare l'imprenditore e metterò una persona al mio posto. Ho chiesto a Trapattoni di fare il presidente, mi ha detto di no, ma la prossima settimana arriverà un personaggio simile al Trap che seguirà la squadra ogni giorno, visto che io sono distante".

Gasport

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Palermo/08-03-2016/zamparini-iachini-deficiente-mentalita-perdente-non-gliene-frega-c-140941929604.shtml
Inviato il 11/03/2016 alle 02:20:25 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
VIDEO, confronto Zamparini-tifoso: “Te ne devi andare. Meglio in Serie C che con te in questo modo”

Al termine della mattinata in cui Zamparini ha incontrato numerosi giocatori e mister Iachini, il presidente non ha risposto alle domande dei giornalisti presenti ma ha avuto un confronto con un tifoso

http://www.mediagol.it/video/video-conforto-zamparini-tifoso-te-ne-devi-andare-meglio-in-serie-c-che-con-te-in-questo-modoo/
Inviato il 11/03/2016 alle 02:21:36 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Intervenuto ieri sera negli studi di Sportitalia il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha come al solito dato spettacolo, con tante urla e tantissime dichiarazioni che interessano ai tifosi del Palermo e agli amanti del calcio italiano. “Iachini ha presentato le dimissioni, ho dato l’ordine di rifiutarle, deve tornare ad allenare il Palermo, domenica si deve vincere contro il Napoli, a tutti i costi!“.

Poi continua e spiega la sua presenza alla trasmissione della sera a Sportitalia: “sono venuto qui da voi per spiegare e raccontare questo anno tribolato, non ho mai esonerato Iachini, l’ho cambiato con Ballardini, poi l’ho richiamato perchè con il secondo non era cambiato praticamente nulla. Dopo Verona poi, quando Ballardini ha litigato con il capitano della squadra, non ho potuto fare a meno di prendere una decisione drastica. Sapete chi si dimetterà questa settimana? ZAMPARINI! Mi sono rotto le palle di questo calcio marcio, a Giugno me ne vado ma già mi dimetterò prima, sono stufo!“.

Poi la clamorosa indiscrezione: “Mi volevo far sostituire da Trapattoni, ma l’ex CT della nazionale ha purtroppo rifiutato. Voglio prendere uno esperto di calcio, cosi Maurizio Zamparini non rompe più e voi giornalisti mi lasciate in pace. “

http://www.webcalcio.net/discussione-zamparini-pedulla-a-sportitali-lascio-il-palermo-22763/
Inviato il 11/03/2016 alle 02:22:51 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Caos rosanero
Palermo, Iachini non si presenta all’allenamento. Contestazione dei tifosi a Boccadifalco. Novellino in pole

Beppe Iachini non sembra avere affatto cambiato idea: il tecnico (o ex tecnico…, ndr.) non si è presentato questa mattina al Tenente Onorato di Boccadifalco per condurre l’allenamento mattutino. Tecnicamente Iachini è ancora iscritto a libro paga del Palermo, in quanto Maurizio Zamparini (come dichiarato) ha rifiutato le sue dimissioni.

Ad acuire lo strappo però è anche la posizione dei vice Carillo e Tafani, ieri a dirigere l’allenamento, oggi andati via dal centro sportivo poco prima dell’inizio della seduta, dopo alcuni brevi saluti e dichiarando ai giornalisti che “mancano i presupposti per continuare”. A dirigere la seduta è Fabio Viviani, dopo diversi tentennamenti sul da farsi.

Adesso si cerca di correre ai ripari per l’allenatore: il favorito ora sembra essere Walter Novellino (vecchio pallino di Zamparini) con cui ci sarà un incontro nel pomeriggio. Corini e Colomba come ipotesi di ripiego.

E in attesa dell’incontro con Zamparini, Novellino ha detto: “Mi piacerebbe allenare il Palermo. Vediamo… Sono andato a correre, stamattina, ho sentito che gira il mio nome. Mi piacerebbe molto. Aspettiamo poche ore”.

Il risveglio è stato agitato sia per la squadra (che avrebbe detto no a Ballardini, vista la richiesta di “epurare” Sorrentino) ma anche per il tifo organizzato: sarebbero in corso riunioni dei vari gruppi per decidere la linea da seguire, ma soprattutto si temono strascichi violenti a seguito di alcune scritte viste ieri (poi cancellate).

E nel pomeriggio è arrivata anche la contestazione dei tifosi, che si sono radunati a Boccadifalco, vicino al Tenente Onorato dove si allena la squadra. Fumogeni, cori contro la società e momenti di tensione vicino all’impianto sportivo.

http://www.si24.it/2016/03/09/palermo-contestazione-tifosi-novellino-prossimo-allenatore-iachini-non-si-presenta-allallenamento/211873/


https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=wtjowephhlE


PALERMO. Sempre più nel caos il Palermo dopo le dimissioni di Beppe Iachini. E adesso arriva anche la contestazione dei tifosi, che si sono radunati a Boccadifalco, vicino al Tenente Onorato dove si allena la squadra. Fumogeni, cori contro la società e momenti di tensione vicino all'impianto sportivo.

Un nostro giornalista, Michele Sardo, è stato aggredito da alcuni tifosi che gli hanno anche strappato di mano il cellulare. Per questo motivo siamo stati costretti a interrompere la diretta video. Gli agenti della polizia hanno presidiato la zona. Ieri a Boccadifalco erano apparse delle scritte inquietanti ("E violenza sarà"), poi cancellate questa mattina.

LA NOTA DELL'ORDINE DEI GIORNALISTI. "L’Ordine dei giornalisti di Sicilia condanna con forza l’aggressione subita dal collega Michele Sardo durante il suo lavoro di cronista davanti ai cancelli del campo Tenente Onorato di Boccadifalco a Palermo", si legge in una nota. E ancora: "Azioni violente come quella che si è verificata oggi pomeriggio sono inaccettabili. L’Ordine dei giornalisti di Sicilia esprime la propria vicinanza a Michele Sardo e auspica che venga fatta chiarezza su un episodio grave".

http://palermo.gds.it/2016/03/09/palermo-tifosi-si-radunano-a-boccadifalco-momenti-di-tensione-aggredito-un-nostro-operatore-video_485108/


Palermo, protesta dei tifosi a Boccadifalco

Sport / Boccadifalco
Caos Palermo, i tifosi assediano Boccadifalco: "Zamparini vai via"
Un nutrito gruppo di ultras si è presentato davanti al Tenente Onorato per contestare squadra e società. Cori contro il presidente, accesi fumogeni



Palermo, protesta dei tifosi a Boccadifalco
„Palermo sempre più nel caos. Dalle parole dei social network i tifosi sono passati ai fatti: un nutrito gruppo di ultras si è presentato questa mattina a Boccadifalco, davanti al Tenente Onorato, per contestare la società e in primis il presidente Maurizio Zamparini. I tifosi sono rimasti anche per l'allenamento pomeridiano. Diversi i cori contro il patron friulano, ritenuto il primo responsabile della situazione. Ma nel mirino sono finiti anche i giocatori, accusati di scarso impegno. I tifosi hanno rivolto alcuni cori alla squadra da "Onorate i nostri colori" ad altri come "Ora fuori i c..." Accesi fumogeni. Sul posto si trova anche una camionetta della polizia, pronta a intervenire nel caso in cui la situazione degenerasse.“

„Sono ore delicate. Dopo l'addio di Iachini, il club di viale del Fante è alla ricerca del nuovo allenatore. Domenica alle 20,45 al Barbera arriverà il Napoli di Sarri. In pole c'è Walter Novellino (VAI ALL'ARTICOLO), mentre gli altri papabili restano Corini ("vedremo", ha dichiarato a PalermoToday) e Colomba: "Sarei onorato".

http://www.palermotoday.it/sport/protesta-tifosi-palermo-boccadifalco-tenente-onorato.html
Inviato il 11/03/2016 alle 02:25:11 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Palermo, il nuovo allenatore è Novellino

Sport
Zamparini punta sull'esperienza: il nuovo allenatore del Palermo è Novellino
Per l'ex tecnico del Modena contratto fino a fine stagione con un'opzione per il prossimo anno in caso di salvezza

Palermo, il nuovo allenatore è Novellino
„E' Walter Novellino è il nuovo allenatore del Palermo. La fumata bianca è arrivata in serata e a questo punto manca solo la firma. Novellino siglerà un contratto fino a fine stagione e già domani mattina dirigerà il primo allenamento. Sessantatré anni a giugno, e un legame con Zamparini che toccò picchi esaltanti ai tempi di Venezia, "Monzon" è fermo dalla scorsa estate. La sua ultima panchina risale in A risale però a 7 anni fa, ai tempi del Torino, poi solo esperienze in B con Reggina, Livorno e Modena. Nel contratto con il Palermo è stato inserito un premio salvezza e un'opzione per il prossimo anno. Il tecnico ha trovato l'accordo con il presidente Zamparini dopo un incontro in Friuli, nella dimora del presidente.“

Quella che sta per finire è stata una giornata tesissima. Il presidente in mattinata aveva incassato il "no" definitivo di Iachini e Ballardini. Così, dopo avere pensato all'ipotesi Corini e valutato l'idea Colomba, nel primo pomeriggio ha virato verso Novellino. Grinta ed esperienza per tentare una salvezza che di colpo si è fatta complicata. Novellino esordirà domenica sera contro il Napoli, squadra che ha allenato nella stagione 1999/2000. A Palermo troverà un clima infuocato. Oggi in 300 hanno contestato squadra e presidente. E in serata Iachini ha sputato veleno contro Zamparini: "Non potevo accettare il ritorno dopo quello che ha detto il presidente. Ho una dignità di uomo e di professionista...".

http://www.palermotoday.it/sport/palermo-nuovo-allenatore-novellino.html
Inviato il 11/03/2016 alle 02:26:25 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi
bon ton Nessun titolo
Che caos
spero vi risolleviate
come mai iachini se ne è andato?
Inviato il 12/03/2016 alle 13:38:15 - Posts totali di bon ton: 4197RispondiRispondi
stecapi Nessun titolo
dopo tutto il casino Palermo merita di retrocedere
Inviato il 12/03/2016 alle 14:04:13 - Posts totali di stecapi: 1290RispondiRispondi
bon ton Nessun titolo
Nulla è perduto
dovete ricompattarvi e correre
il Palermo è la squadra che perde piu palloni in A
bisogna invertire il trend e lottare
Inviato il 12/03/2016 alle 20:43:24 - Posts totali di bon ton: 4197RispondiRispondi
Antonio Rosanero Nessun titolo
Iachini si è offeso con Zamparini. Ma percè non si dimise il 31 agosto quando disse che la squadra era incompleta?

Col Napoli abbiamo visto segnali di ripresa ma ci son osempre in campo Chochev e Struna.
Inviato il 17/03/2016 alle 02:18:12 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9499RispondiRispondi


Torna su Pagina: <-- 1 ... 31 32 33 34 35 36 37 ... 42 --> Torna alle discussioni