Home | News | Sondaggi | Campionato | Forum | Foto | Articoli Storici | Personaggi | Contattaci | Link | Utenti

Login

Nome Utente: Password:
Ricordami
  Registrati
  Home
  News
  Sondaggi
  Campionato
  Forum
Visite totali: 4263168

Utenti online totali: 34

(34 anonimi)



Vai in fondo alla pagina Pagina: 1 Torna alle discussioni

JoeJordan69 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Per tanti anni è stato un campo ostico per noi,
quasi maledetto,
costatoci due retrocessioni dalla A (la seconda invero in casa nostra
ai tempi di Tullio Gritti, 1-2)

Ultimamente ci porta meglio
tanto che ci siamo salvati dalla C all'ultima giornata.

Attendiamo ulteriori risposte positive
dopo i due ultimi pareggi.
BAJIC e CAVION gli ex su cui puntare,
mentre di fronte troveremo un LEALI in gran spolvero.
Inviato il 24/09/2021 alle 21:57:45 - Posts totali di JoeJordan69: 13545RispondiRispondi
JoeJordan69 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Una prestazione superba che ha consentito al BRESCIA
Inviato il 25/09/2021 alle 18:49:26 - Posts totali di JoeJordan69: 13545RispondiRispondi
JoeJordan69 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Una prestazione superba che ha consentito al BRESCIA
di espugnare uno dei campi più ostici,
per giunta rimontando due goal nei primi 25 minuti.

Eppure il BRESCIA era partito bene
si giocava a viso aperto, colpo su colpo,
una partita bella ed equilibrata.

Ha rotto l'equilibrio lo svarione, la leggerezza di CISTANA
e poi l'immediato raddoppio,
su contropiede per un pallone perso da JAGIELLO in attacco.
Anche qui CISTANA ha responsabilità perché non ha chiuso sul tiro
e tardivo è arrivato CHANCELLOR a raddoppiare.

Però né lui né gli altri si sono abbattuti
ed hanno ripreso a macinare il gioco
mettendo alle corde i padroni di casa
e conquistando la rete che riapriva il match prima dell'intervallo
proprio grazie a CISTANA che sfruttava l'appoggio di CHANCELLOR,
goleador ed assistman di giornata.

Di lì in poi le rondinelle ci credevano
e non solo per pareggiare ma sfruttando l'inerzia del match
girata in nostro favore pareggiavano con CHANCELLOR
e poi trovavano il rigore decisivo grazie a MOREO
che risulta sempre più determinate in attacco.
Bravo PAJAC a trasformare.

Con l'inserimento di MANGRAVITI a rafforzare la difesa
nel forcing finale ascolano
la difesa con qualche patema ha retto
e portato a casa un successo che vale doppio.
Inviato il 25/09/2021 alle 18:56:03 - Posts totali di JoeJordan69: 13545RispondiRispondi
fab65 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
E’ stata una di quelle partite che possono cambiare una stagione, non per i tre punti ma per quello che dimostra: col Crotone abbiamo capito che essere sopra due a zero non è abbastanza, ma vale anche il contrario.
Mi è piaciuto Inzaghi la settimana scorsa quando sinceramente ha detto “per come giochiamo, dobbiamo sempre farne uno di più”; probabilmente è la mentalità migliore per come è stata costruita la squadra, di sicuro ci sarà da divertirsi.

Il rientro di Chancellor e Bertagnoli terzino sono due opportunità in più: non per seppellire Mangraviti e Mateju, fa bene l’allenatore a dar fiducia e far giocare finchè si può, ma ormai è chiaro che gli avversari preparano le partite per massacrarci su quella fascia.

Ho apprezzato anche il fatto che la società ha imposto di non parlare degli arbitri: se alla sesta inizi a pensare ai rigori e non al gioco, in A è difficile che ci vai.
La reazione finale dell’Ascoli è l’atteggiamento opposto: capisco l’incazzatura per la rimonta subita, ma mentre il rigore su Moreo era ingenuo ma sacrosanto, quello reclamato da loro era solo un volersi giustificare per l'errore, il colpo di testa l’ha fatto senza contatti, se c’è stata una spinta erano in caduta e il pallone era già sul fondo.
Lì hanno perso la testa, non c’entra l’arbitro, e un atteggiamento del genere di sicuro alla lunga non paga.
Inviato il 27/09/2021 alle 16:14:00 - Posts totali di fab65: 34RispondiRispondi
corra62 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Una partita nella quale Inzaghi dimostra che sa utilizzare i giocatori giusti al momento giusto, tenendo sempre in considerazione tutti i giocatori a disposizione.
Lui è l'arma in più di questo Brescia.
Oltre alla lunga panchina che ha a disposizione, che servirà come l'oro in un campionato massacrante come la B
Inviato il 27/09/2021 alle 22:09:47 - Posts totali di corra62: 6331RispondiRispondi
admin ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Il Brescia che n......che ti aspetti.
Sempre sul pezzo, tutti fanno la loro parte.
Bravo Inzaghi, ma senza nulla togliere, ha dei cambi che i suoi predecessori se li sognavano
Inviato il 27/09/2021 alle 22:58:14 - Posts totali di admin: 1905RispondiRispondi
JoeJordan69 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Vi quoto tutti e tre.
E' un bel BRESCIA che ha carattere e potenzialità enormi,
con cambi di estremo valore,
che potrebbero ben essere titolari.
Inviato il 28/09/2021 alle 19:07:15 - Posts totali di JoeJordan69: 13545RispondiRispondi
JoeJordan69 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
LE MIE PAGELLE:

JORONEN 6,5 : Incolpevole sui goal, nei momenti più delicato dimostra sicurezza e ottimo piazzamento sia in porta che nelle uscite.
MATEJU 6,5 : copre con difficoltà ma con buona determinazione e puntualità il fantasista Bidaoui, salva un goal fatto con una scivolata tempestiva ribattendo il tiro a botta sicura. Viene ammonito e solo per questo Inzaghi (ipse dixit) lo sostituisce nel secondo tempo.
PALACIO 6- : Entra per Mateju al 46’ e porta il suo contributo alla rimonta pur non emergendo in modo particolare.
CISTANA 5 : prima non chiude su un traversone, poi regala in modo assurdo il goal del vantaggio all’Ascoli, quindi chiude male sul secondo goal e solo in parte si riscatta segnando il goal, determinante, per la rimonta del Brescia. Nel finale esce due volte dall’area sulla fascia per chiudere D’Orazio e Bidaoui, ma questi crossano e creano le ultime due grandi occasioni per pareggiare. E’ forte, probabilmente il più forte dei nostri, ma non si può permettere ancora eccessi di sicurezza.
CHANCELLOR 7 : spesso vituperato dal volgo pallonaro gioca una partita esemplare (coi suoi mezzi e limiti) coprendo con buona precisione in difesa, spazzando quando serve, fino ad inventarsi assist man per Cistana e pure realizzatore del pareggio, lesto a riprendere di testa (era ora!) la ribattuta dalla traversa. Monumentale.
PAJAC 6,5 : discreta prestazione in copertura, il meglio come al solito lo dà in fase offensiva, dove come sempre serve dei pregevoli cross per i compagni. Realizza di potenza il rigore della vittoria.
JAGIELLO 6- : Una prestazione normale, nel senso che non riesce a mettere in mostra le sue capacità di tocco e tiro, pur dando un contributo, sia in fase offensiva sia di copertura. Esce al 58’ per Bisoli.
BISOLI 6,5 : Entra al 58’ per Jagiello e prende posizione nel centrocampo bresciano, con la consueta determinazione, chiude situazioni che preludono a possibili pericoli, fa filtro e imposta come sa. In fase di recupero.
VAN DE LOOI 6,5 : Quando la difesa va in difficoltà spesso manca la copertura del centrocampo, la sua in primis; ma il Brescia gioca bene e nel secondo tempo prende in mano il bandolo della matassa e il Brescia corre meno rischi e si mostra più efficace in fase offensiva, dove col suo colpo di testa salvato da un difensore sulla traversa, serve a Chancellor la palla del pareggio.
BERTAGNOLI 7 : Dopo un accettabile primo tempo, trova la sua consacrazione nella ripresa, quando arretrato terzino al posto di Mateju, dimostra buon tempo di gioco e attenzione a presidiare la fascia, dove imperversa Bidaoui.
LERIS 6,5 : si conferma giocatore di altra categoria anche se non trova la via della rete, su assist di Bajic, fermato da Leali in angolo; gran parte delle migliori azioni offensive dle Brecia lo vedono protagonista; nella ripresa al 68’ viene sostituito da Cavion, per dare una maggior copertura sulla fascia.
CAVION 6- : Entra al 68’ per Leris e si becca i fischi costanti dle pubblico ascolano che gli rimprovera il modo di aver lasciato il club. Prestazione senza infamia e senza lode.
TRAMONI 6,5 : svaria sul fronte offensivo senza dare punti di riferimento ai difensori, dando vivacità al gioco del Brescia; quando serve va in copertura con la dovuta grinta.
MANGRAVITI 6- : Entra all’80’ per Tramoni a dar maggior copertura alla difesa nel finale. Si perde De Paoli su un cross e rischia la rete della beffa. A parte ciò fa la sua parte.
BAJIC 6+ : Gioca per la squadra, non ha grosse occasioni da goal, ma serve un bell’assist a Leris in avvio di ripresa. Esce per Moreo al 58’.
MOREO 7 : Entra per Bajic al 58’ e lotta come suo solito tenendo impegnata la difesa. Da un suo astuto controllo in area di un cross, il fallo che porta al rigore della vittoria.
F. INZAGHI 7+ : Torna alla formazione base riportando in panchina alcuni giocatori reduci da Frosinone (tre match in 8 giorni si sentono). Cambia in modo opportuno uno dei migliori Mateju mai visti, in avvio di ripresa, per non rischiare l’espulsione, inserendo Palacio, ma col geniale arretramento di Bertagnoli in linea difensiva. Questi lo ripaga con una prestazione superba. Poi gli altri cambi sono in linea con l’evolversi del match secondo tradizione ormai consolidata: per dare densità in mezzo al campo (Bisoli e Cavion) e in difesa (Mangraviti), senza rinunciare all’attacco (Moreo, il nostro attuale goleador).
Inviato il 29/09/2021 alle 13:20:38 - Posts totali di JoeJordan69: 13545RispondiRispondi
admin ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Francamente è difficile criticati anche solo mezzo voto
Forse troppo generoso con Leris, Ma solo perché ci ha abituati bene
Inviato il 29/09/2021 alle 18:43:05 - Posts totali di admin: 1905RispondiRispondi
JoeJordan69 ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Credo di essere tra i pochi
ad avere il coraggio di dare 5 a CISTANA
e la sufficienza (piena) a MATEJU
Inviato il 29/09/2021 alle 18:52:58 - Posts totali di JoeJordan69: 13545RispondiRispondi
admin ASCOLI - BRESCIA - 25 settembre 2021  
Mateju, sei l'unico. E io concordo in pieno
Inviato il 29/09/2021 alle 21:21:48 - Posts totali di admin: 1905RispondiRispondi


Torna su Pagina: 1 Torna alle discussioni