Home | News | Sondaggi | Campionato | Forum | Foto | Articoli Storici | Personaggi | Contattaci | Link | Utenti

Login

Nome Utente: Password:
Ricordami
  Registrati
  Home
  News
  Sondaggi
  Campionato
  Forum
Visite totali: 4018639

Utenti online totali: 19

(19 anonimi)



Vai in fondo alla pagina Pagina: 1 Torna alle discussioni

admin REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Torniamo a Reggio Emilia (con la Reggiana) in campionato dal 1998-99, 22 anni dopo

il 17 gennaio 1999 finì 2-1 per il Brescia

REGGIANA - BRESCIA 1-2
34 aut Parisi Alessandro, 40 Hubner, 79 Protti Igor (R )
Arbitro Pirrone di Messina
Allenatori Perotti (RE) e Baldini (BS)

REGGIANA:
Pantanelli
Shakpoke
dal 90 D'Aloisio
Cevoli
Scarponi
Parisi
Morello
Ponzo
dal 78 Cherubini
Cappellacci
Gentilini
dal 59 Cimarelli
Isibor
Protti
(Abate, Migliorini, Lemme, Orfei)



BRESCIA:
Bodart Gilbert
Adani Daniele
Galli Filippo
Savino Alberto
Filippini Antonio
Filippini Emanuele
Banin Tal
Biagioni Oberdan
entra dal… 70 Mero Vittorio
Diana Aimo Stefano
Hubner Dario
entra dal… 90+4 Kozminski Marek Jan
Raducioiu Florin Valeriu
entra dal… 78 Marino Francesco
(Pavarini Nicola, Barollo Marco, Javorcic Ivan, Tacchini Matteo)




Inviato il 05/04/2021 alle 11:29:39 - Posts totali di admin: 1873RispondiRispondi
admin REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
nel 1999-00 una sfida di Coppa Italia
Reggiana - BRESCIA 1-1
42 Hubner, 90+4 Roma

Girone a 4 con partita di andata e ritorno
classifica finale:
1. Pescara 12 (Qualificato)
2. Brescia 10
3. Reggiana 8
4. Juve Stabia 4
Inviato il 05/04/2021 alle 11:35:51 - Posts totali di admin: 1873RispondiRispondi
JoeJordan69 REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Se potessi decidere la formazione oggi:

JORONEN
KARACIC-CISTANA-MANGRAVITI-MARTELLA
BISOLI-VANDELOOI-NDOJ
JAGIELLO-BJARNASON
AYE'

Dopo il rientro di NDOJ e quello che ci ha fatto
vedere negli ultimi due mesi BJARNASON
mi pare che siano entrambi irrinunciabili.
Inviato il 05/04/2021 alle 14:38:17 - Posts totali di JoeJordan69: 13505RispondiRispondi
JoeJordan69 REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Risultato equo.
Abbiamo giocato abbastanza male,
ovvero non col piglio che dovremmo avere e che ha una squadra
che viene da 5 vittorie su sei partite.
La leggerezza finale ci costa due punti pesantissimi.

Stavolta anche CLOTET ha le sue responsabilità
avendo rivoluzionato la squadra da sabato
in modo francamente insensato.

LABOJKO è ancora un oggetto sconosciuto
MATEJU ha fatto diversi errori
ma tanti giocatori sono parsi non brillanti.
Inviato il 05/04/2021 alle 21:12:11 - Posts totali di JoeJordan69: 13505RispondiRispondi
admin REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Non sono incazzato per il pareggio ma per la pessima gestione delle ultime due palle al 95esimo
Inviato il 06/04/2021 alle 11:56:54 - Posts totali di admin: 1873RispondiRispondi
JoeJordan69 REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Si, anche io.
Abbiamo meritato di subite il pareggio.

Mi sono seccato molto con JORONEN
che per perdere 15" ci ha fatto subire un minuto in più
di recupero, che guarda caso,
ci è costato il pareggio e due punti fondamentali,
che spero non dovremo rimpiangere poi.

Peraltro grave errore quello dell'arbitro
assegnare un minuto in più in avvio di recupero,
quando già mezzo sarebbe stato tanto.

Se ogni volta che nel recupero
chi rinvia o batte una rimessa o una punizione perdendo tempo,
si vede aggiungere un minuto dall'arbitro
i recuperi dureranno secondo me dai 10 ai 15', non solo 4-5'
Inviato il 06/04/2021 alle 12:37:42 - Posts totali di JoeJordan69: 13505RispondiRispondi
JoeJordan69 REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
LE MIE PERSONALISSIME (E DISCUTIBILISISME) PAGELLE:

JORONEN 6- : non molto impegnato, esce bene sui cross alti e bassi, respinge corto sul colpo di testa che porta al goal di Zamparo ma non viene aiutato dai difensori, si “macchia della perdita di tempo nel recupero, che costa un minuto in più ed il pareggio alla squadra.
MATEJU 5,5 : male nel primo tempo quando perde quattro palloni che potrebbero di ventare molto pericolosi, qualche buona chiusura, poi si riscatta ma solo parzialmente con discese sulla fascia e col pregevole inserimento nel goal dell’1-2.
CISTANA 6+ : un paio di importanti chiusure, tiene bene la posizione e dà sicurezza, ma è costretto ad uscire già al 63’ per Papetti e si vede la sua assenza.
PAPETTI 5 : entra al 63’ per Cistana e si macchia subito della leggerezza che porta al goal del vantaggio granata, ma viene graziato dalla terna che annulla; poi un’altra palla persa che può costare carissimo.
MANGRAVITI 6+ : un buon anticipo su Zamparo in avvio, poi Kargbo lo salta nel finale di primo tempo, un salvataggio nella ripresa i tre momenti più significativi; tiene la posizione ma con la difesa non è esente da colpe per il pareggio finale.
MARTELLA 6,5 : i cross più pregevoli li fa lui, capace di andare sul fondo e metterla tesa in mezzo; un appunto sul tiro di Kargbo, lasciato libero, che porta al pareggio nel finale.
NDOJ 6- : dopo la prestazione monstre di venerdì una gara normale, senza infamia e senza lode, che non lascia ricordi, né negativi né positivi. Fa il suo. Esce già al 46’ sostituito da Bisoli.
BISOLI 5,5 : entra al 46’ per Ndoj e ha una importante occasione su assist di Ayé ma il suo tiro a giro va a lato; svolge il suo ruolo in mezzo al campo senza lasciare impronte degne di nota, oltre alla normale amministrazione.
LABOJKO 5,5 : scarsa consistenza, poco filtro e poco propositivo in avanti; resta in campo incomprensibilmente tutta la partita.
BJARNASON 6+ : torna titolare e incespica un paio di volte sulla palla, facendosi pure male, prende un’ammonizione evitabile, sprazzo di talento la sua verticalizzazione per il goal di Ayé, poi qualche responsabilità sull’1-1 e un salvataggio su azione offensiva dei padroni di casa. Esce al 68’ per Van de Looi.
VAN DE LOOI 6- : entra al 68’ per Bjarnason e non emerge per azioni significative salvo una bella chiusura, ma fa il suo tenendo la posizione a protezione della difesa. Con la squadra gestisce male il finale.
RAGUSA 6,5 : torna titolare e serve l’assist per Ayé per il goal del vantaggio, si muove bene sul fronte d’attacco e recupera un pallone importante; uno dei migliori in campo, sostituito prima del tempo da Pajac al 70’.
PAJAC 6+ : entra al 70’ per Ragusa e trova la conclusione sul fondo; dà il suo contributo tenendo la sfera in avanti e dando la copertura necessaria; nel recupero è bravo a seguire in area un affondo del Brescia, peccato che Jagiello non lo “veda”.
SPALEK 6 : parte titolare ed è un’alternanza di momenti positivi e momenti negativi, perde qualche pallone, ma ne recupera altri; non emerge se non per l’impegno che ci mette. Esce al 46’ per Jagiello.
JAGIELLO 5,5 : tenuto un po’ a sorpresa in panchina, entra al 46’ per Spalek. Non particolarmente convincente, nel recupero una sua ottima incursione in area potrebbe portare a chiudere il match in favore delle rondinelle, ma invece di servire indietro Pajac, tutto libero, si “inventa” un cross orizzontale per Ayé stretto dai difensori che finisce nelle mani del portiere. E la Reggiana pareggia.
AYE 7- : un’unica palla goal trasformata con un tiro da biliardo che s’infila nell’angolino fuori dalla portata del portiere; un bell’assist per Bisoli che manda a lato. Poi il suo solito gioco fatto di generosità ed impegno, scarsamente supportato.

CLOTET 5 : quando un allenatore decide di rivoluzionare di 5/11 la squadra vincente di pochi giorni prima, deve avere chiaro in mente, che se fallirà sarà ignominia su di lui. Il vecchio adagio “squadra che vince, non si cambia” è sempre valido salvo che non ci siano motivi forti ed indiscutibili per fare altrimenti. Possiamo capire l’assenza di Karacic uscito coi crampi (?!) tre giorni prima; possiamo capire l’inserimento di Bjarnason tenuto giustamente parzialmente a riposo dopo tre match con la nazionale. Orbene, cosa ci faceva Labojko in campo, dopo una pausa di 12 giorni? E Bisoli, siamo sicuri che fosse il caso di dare anche a lui un turno di riposo? Il Brescia, ancora orfano di Donnarumma, nemmeno in panchina, si trova così rivoluzionato e gioca un primo tempo sottotono, trovando la rete nell’unica occasione e concedendo 4-5 occasioni ai padroni di casa. In avvio di ripresa due innesti proprio con Bisoli e Jagiello ma la mossa non porta fortuna che la Reggiana immediatamente pareggia.
Dire che i giocatori schierati siano meritevoli di giocare, condivisibile, non significa che debbano partire tutti titolari. Labojko gioca in genere l’ultima mezz’ora o poco meno e non lascia il segno, Spalek vien da infortunio e mostra ancora un certo appannamento. Così pure Mateju ha fatto un primo tempo quasi pessimo.
Papetti quando entrato per Cistana è stato quasi disastroso, concedendo il vantaggio agli avversari, fortunosamente annullato da una terna un po’ distratta.
Se i giocatori presunti titolari del momento possono essere stanchi, come mai sul 3-1 col Pordenone non sono stati cambiati in avvio di ripresa, arrivando ad un Karacic ammonito e dolorante? C’era la possibilità di fare tutti i cambi entro il 60’ concedendo mezz’ora di gioco e più ai “meritevoli”, risparmiando da inutili fatiche i “titolari”.
Le squadre vincenti hanno una formazione base e ruotano poi pochi giocatori rispetto a quella.


Inviato il 06/04/2021 alle 15:20:02 - Posts totali di JoeJordan69: 13505RispondiRispondi
admin REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
non me la prendo con Joronen
perde tempo e ci sta. Peccato l'abbia fatto solo lui.
il minuto in più lo omaggia l'arbitro
mi irritano di più il non passaggio di jagiello che sarebbe stato solo da appoggiare in rete e la sufficienza con cui Bisoli lascia scappare via l'ultimo pallone per cercare la giocata invece di fermarlo sul corner
Inviato il 06/04/2021 alle 15:57:48 - Posts totali di admin: 1873RispondiRispondi
admin REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
come sempre, allineato quasi alla perfezione con le pagelle, in particolare quella su Clotet, che però se non allungano il tempo, si rivela avere ragione
a van de Looi toglierei almeno quel "meno". A me è piaciuto il suo peso li in mezzo
Insufficiente Spalek. comprensibile, vista l'assenza, ma ne azzecca veramente poche

Mi è piaciuto molto il Brescia nel secondo tempo quando per un quarto d'ora faceva girare palla a centrocampo come voleva per movimenti e interscambi tra i giocatori. Per alcuni tratti, abbiamo giocato a memoria, come le squadre vere.
peccato non avessimo là nel mezzo Donnarumma-Torregrossa di due anni fa
Inviato il 06/04/2021 alle 16:02:15 - Posts totali di admin: 1873RispondiRispondi
corra62 REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Clotet non ha responsabilità x me, ha da gestire il gruppo dosando le energie dei giocatori disponibili.
Infatti con quella formazione messa in campo stavamo vincendo 2 a 1.
Il pari è da attribuire alla pessima gestione del pallone negli ultimi minuti.
Inviato il 07/04/2021 alle 18:06:47 - Posts totali di corra62: 6299RispondiRispondi
JoeJordan69 REGGIANA - BRESCIA 5 aprile 2021
Che stessimo vincendo 2-1 è una pia illusione
che distoglie dai fatti del campo.
Senza l'inspiegabile annullamento del goal ai padroni di casa
saremmo andati sotto 2-1
e ho dei bei dubbi che saremo riusciti a rimontare
giocando in quel modo.
Abbiamo infatti giocato maluccio, soprattutto nel primo tempo,
e concesso diverse occasioni alla REGGIANA.
Per contro abbiamo saputo concretizzare le poche occasioni avute,
ma deve essere chiaro che non funziona sempre così.
Anzi quasi mai.

Il turn-over si deve fare con raziocinio
non per dare il "contentino" a chi si impegna e gioca meno,
messaggio questo passato da CLOTET.
E lo si deve fare al momento giusto,
come quando stai vincendo 3-1 in casa
ed hai cinque cambi a disposizione.
Inviato il 08/04/2021 alle 14:38:45 - Posts totali di JoeJordan69: 13505RispondiRispondi


Torna su Pagina: 1 Torna alle discussioni