Home | News | Sondaggi | Campionato | Forum | Foto | Articoli Storici | Personaggi | Contattaci | Link | Utenti

Login

Nome Utente: Password:
Ricordami
  Registrati
  Home
  News
  Sondaggi
  Campionato
  Forum
Visite totali: 2877756

Utenti online totali: 4

(4 anonimi)



Vai in fondo alla pagina Pagina: <-- 1 2 Torna alle discussioni

corra62 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
quindi oltre uomo di merda e' pure bugiardo
Inviato il 16/12/2019 alle 19:18:31 - Posts totali di corra62: 5887RispondiRispondi
admin BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
onefootbal.com

A forza di non intervenire in maniera tempestiva contro fatti, atti e opinioni a sfondo razziale, il calcio italiano sembra essersi rassegnato, forse quasi assuefatto, davanti a parole incredibilmente gravi e fuoriluogo.

Dopo aver perso 3-0 a Brescia, l’allenatore del Lecce Fabio Liverani ha commentato con una frase stucchevole il suo battibecco in campo con Balotelli.

“Ognuno di noi ha una storia – dice il tecnico -. Io sono una persona che sta su questi campi da tanto. Non ho mai preso un “buu” in nessun campo d’Italia e sono di colore, quindi su di me non si può strumentalizzare nulla”.

Parole gravissime.

Sta forse dicendo, Liverani, che se un calciatore è un provocatore allora è giusto che venga insultato per il colore della sua pelle?

Un’opinione vergognosa, a cui si aggiunge un fatto non secondario: Liverani ha detto una cosa falsa.

Basta un banalissimo fact checking online per risalire a fatti che, purtroppo, lo hanno visto protagonista in negativo di abusi razziali.

L’11 ottobre 2001 Repubblica riportava i gravi insulti che Liverani riceveva con scritte di stampo razzista sui muri della Capitale. Lui commentava: “Sono cresciuto in un quartiere popolare, queste cose non mi spaventano. Sono tranquillo, penso solo a giocare, a far bene nella Lazio”.

In precedenza, il 26 gennaio dello stesso anno Liverani era stato oggetto di cori di discriminazione razziale in un Reggina – Perugia.

Scriveva sempre Repubblica: “A Reggio Calabria, durante Reggina-Perugia, i buu razzisti si sono sprecati all’indirizzo del brasiliano (ma nero) Ze Maria e dell’italiano (ma di madre somala) Liverani, entrambi della squadra umbra”.

Liverani, autore di un gol quel giorno, commentava: “E’ stata una rivincita per quello che avevo sentito dalle gradinate contro di me e Ze Maria”.

Davvero spiacevole, desolante, disarmante, prima di tutto sul piano umano, che a distanza di 19 anni Liverani finga di non ricordare. Ancor più spiacevole proprio per il fatto che lui a fronte di certe situazioni ebbe sempre un atteggiamento encomiabile.

Al momento – e questo è parimenti gravissimo – non risulta alcuna indagine federale sulle parole dell’allenatore del Lecce e non risultano provvedimenti in vista per frasi accusatorie nei confronti di chi spesso subisce insulti razzisti e quindi, di riflesso, parzialmente assolutorie per chi li fa.

Parole molto simili, nella sostanza, a quelle che lo scorso anno, accompagnate da un giustificatissimo sdegno generale, Bonucci disse su Moise Kean dopo la sfida di Cagliari. Uno curioso esercizio di sdegno selettivo.

Per l’ennesima volta, purtroppo, ci troviamo a dover constatare – nel silenzio generale – che in Italia non c’è la volontà di intervenire attivamente contro il fenomeno del razzismo in tutte le sue declinazioni.
Inviato il 16/12/2019 alle 22:07:11 - Posts totali di admin: 1182RispondiRispondi
piui70 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Tutto questo ,come diceva.il filosofo,Carlo Alfredo Giuseppe Maria Buscemi,per la precisione ...
Inviato il 16/12/2019 alle 22:27:25 - Posts totali di piui70: 9544RispondiRispondi
JoeJordan69 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Liverani si sbaglia, Liverani non ha memoria,
o forse magari è anche bugiardo,
ma questo non fa di lui un "uomo di merda".

Grazie a piui70 mi sono accorto di esermi dimenticato del voto a NDOJ
Inviato il 17/12/2019 alle 15:33:06 - Posts totali di JoeJordan69: 13028RispondiRispondi
JoeJordan69 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Ripropongo le mie personalissime PAGELLE:

ALFONSO 7,5 : Poco impegnato nel primo tempo (una respinta di pugni su botta centrale e qualche bella uscita alta), a partita ormai incanalata evita due goal quasi fatti con una parata di piede ed una in tuffo. Non sbaglia praticamente nulla.
SABELLI 7,5 : molto bene in fase di copertura, anche se perde un paio di palloni in uscita, domina la fascia destra e si inventa la volata che chiude il match a salvare un pallone sulla linea di fondo campo ed uccellare Gabriel, servendo un assist al bacio per Torregrossa, che segna il goal più facile del mondo.
MANGRAVITI 7 : non sbaglia nulla di significativo, spesso tempestivo in chiusura, esce dall’area a testa alta e palla al piede come Cistana; attento sui cross, anche con uno spettacolare colpo di testa in tuffo, è sufficientemente maturo (al contrario di altri più quotati sulla carta) da non commettere falli superflui in zona pericolosa; si guadagna le stellette di centrale di riserva da preferire.
CHANCELLOR 7,5 : quasi tutti i cross in area bresciana sono suoi, grazie alla sua stazza usata con sagacia nei contrasti; si fa trovare pronto al tap-in davanti a Gabriel e confeziona la sua prima rete, andando poi a raccogliere la bandiera venezuelana da un tifoso della curva Nord, poi premiato con la maglietta a fine gara; solo un liscio in tutta la partita che potrebbe costare caro, ma a risultato acquisito, altrimenti sarebbe migliore in campo.
MATEJU 7+ : Gran primo tempo (ma nessuno pare essersene accorto tra i giornalai) dove impedisce ogni azione pericoloso con chiusure tempestive ed efficaci; nella ripresa fronteggia gli affondi di capitan Rispoli senza mai andare in affanno.
BISOLI 7+ : domina in mezzo al campo e fa quello che vuole sulla fascia destra, in collaborazione con Sabelli; serve un pregevole assist a Spalek per il 3-0 ed è sempre nel vivo del gioco unendo dinamismo a buona tecnica.
TONALI 7+ : tiene splendidamente il campo, dettando il gioco e recuperando palloni su palloni (9 alla fine); sbroglia azioni in area uscendo tenacemente a teta alta e venendo regolarmente steso dai giocatori giallorossi (autori di 29 falli nel match).
VIVIANI 6+ : Entra all’80’ per Tonali e si piazza in mezzo al campo, chiudendo varchi e recuperando palloni, come il suo predecessore: 14’ di sostanza.
NDOJ 6,5 : Recupera palloni in serie (8-), ma ha l’ardire di perderne due per tentennamenti in impostazione, e la gente mugugna rumorosamente. Fa ammonire due leccesi in mezz’ora per le stecche ricevute. Corini, ha visto abbastanza, e lo preserva per il futuro togliendolo al 29’ per Spalek, match winner.
SPALEK 7,5 : Entra al 29’ per Ndoj e subito la gente mugugna sugli spalti, e, come pungolato dai brescianissimi brontolii (non ce la faremo mai!), confeziona il suo più bel match da quando è a Brescia: guizzante come nessuno, ottimo a fare i tagli e a servire i compagni, come quando al volo mette in mezzo per il tap-in di Chancellor; e sono passati solo 3’ dal suo ingresso. Nella ripresa chiude col 3-0 un’azione corale splendida del Brescia; non sbaglia praticamente nulla.
ROMULO 6,5 : parte trequartista e per mezz’ora impensierisce coi suoi guizzi e scambi la difesa giallorossa, tanto da venir steso in area da Dell’Orco, ma Irrati fa proseguire e il VAR tace incomprensibilmente. Scala a centrocampo quando esce Ndoj e continua col suo gioco rapido e ficcante, pur perdendo qualche pallone; ha due ottime occasioni nella ripresa ma cerca la rete personale invece di servire i compagni liberi in area e Gabriel sventa in angolo
BALOTELLI 7+ : più dinamico che in altre situazioni, gioca spesso di prima, si abbassa a centro campo per recuperare o proteggere palloni, va in pressing sui difensori; splendida un’apertura a cambiare gioco per Torregrossa nel primo tempo, poi non concretizzata; va al tiro con pericolosità sfiorando il 3-0 dal limite con un tracciante a lambire il palo, poi un suo tiro dal limite, deviato da un difensore, si trasforma in pallonetto che incoccia sulla traversa. In recupero arriva a stendere Rispoli, reo di alcuni falli di troppo, e si becca l’inevitabile ammonizione; battibecca con Liverani, ma il Rigamonti gli tributa un coro commovente chiamandolo per nome. Un segnale meraviglioso: lui per la causa del Brescia c’è.
TORREGROSSA 8 : Segna un goal, il primo in A in carriera, apparentemente facilissimo, ma lui si fa trovare dove non c’è nessuno, credendo alle qualità del compagno, autore di una prodezza; si batte da par suo, lottando su ogni pallone, prendendo calci e rialzandosi pronto alla pugna. Confeziona palloni pregevoli per i compagni e sa tenere su la squadra come pochi, anzi, nessuno.
Esce, solo per tutelarlo, al 70’ per Martella.
MARTELLA 6,5 : Entra al 70’ per Torregrossa, per contenere la reazione del Lecce e riesce nel suo compito sia in copertura, che nelle volate offensive, dove crea con buoni cross in area.
CORINI 8 : sceglie la formazione migliore per sostituire Cistana (squalificato) e Joronen (infortunato a sorpresa) e Mangraviti ed Alfonso lo ripagano di prestazioni di spessore: la squadra è ben messa in campo, si vede subito che è in fiducia e mette in difficoltà il Lecce dall’avvio; la rete non arriva ma è nell’aria; decide di risparmiare Ndoj dalle legnate dei fabbri di Liverani (come potrebbe essere altrimenti con tale allenatore?) e a sorpresa (per qualcuno di nome Brontolo) inserisce Spalek trequartista arretrando in fascia Romulo. Ebbene? Spalek è tra i migliori in campo, un assist ed un goal. Sarà che era importante se siamo stati promossi con lui trequartista?
La squadra macina gioco e macina pure l’avversario, uno-due mortifero e si va negli spogliatoi con il giusto vantaggio all’inglese. Nella ripresa il Lecce inserisce via via attaccanti finendo con un 4-2-4, e il Genio nostro risparmia il finale a Torregrossa, che mercoledì c’è il Sassuolo e invece di inserire Donnarumma, mette dentro giustamente Martella, che a sinistra stiamo soffrendo un pochino per le continue avanzate di Rispoli. Messa la museruola al quale solo un liscio di Chancellor dà un’occasione agli ospiti, ma c’è sempre Alfonso (quello che un giorno o l’altro, dicono nella Nord, ci porterà a puttane). Siccome abbiamo Tonali in diffida, il Genio nostro, di nome e di fatto, toglie il millennial per mettere l’altro del gruppo, facendolo esordire in A, e questi gioca tranquillo come se fossimo ancora in B. E i cori per Genio Corini non si sprecano.

Inviato il 17/12/2019 alle 15:38:17 - Posts totali di JoeJordan69: 13028RispondiRispondi
massi BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Su questo thread, sarebbe opportuno parlassimo solo di calcio...
Sappiamo benissimo che i leccesi caricheranno a pallettoni i loro fucili (simbolici) per la partita di ritorno; spulceranno, salveranno ed useranno contro di noi ogni frase inopportuna o forte che scriveremo sul forum.
Non siamo scemi, lo sappiamo (che sono in malafede).
LASOMEI PERDER...
Inviato il 17/12/2019 alle 20:19:38 - Posts totali di massi: 3085RispondiRispondi
Trinity BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Si parla di calcio a 360^ e soprattutto non si ha timore di nessun modo di spiare il forum.
Detto questo, il caro Liverani dalla corta memoria opportunista ha scelto di fare dichiarazioni da pagliaccio, manipolando il suo stesso passato. Punto.A che pro, lo sa solo lui. Sicuramente non è questo il modo utile per affrontare il tema razzismo nel tifo e nello sport, particolarmente nel calcio.
Inviato il 19/12/2019 alle 09:57:31 - Posts totali di Trinity: 102RispondiRispondi
Antonio Rosanero BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Ho piacere per la sconfitta del Lecce viste le dichiarazioni del loro allenatore (nostro grande ex) e dei loro tifosi lo scorso anno.
Per me sono ex gemellati.
Inviato il 23/12/2019 alle 03:29:02 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9495RispondiRispondi
Antonio Rosanero BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Io non mi sento un meridionale astioso o vittimista.
Visti i commenti da parte di alcuni (non tutti) sui meridionali preferisco smettere si scrivere su questo sito.
Mi spiace soprattutto per l'admin ed alcuni sinceri amici.
Inviato il 23/12/2019 alle 03:54:14 - Posts totali di Antonio Rosanero: 9495RispondiRispondi
JoeJordan69 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
No, Antonio, non lasciarci.
Certe generalizzazioni danno fastidio anche a me.
Inviato il 23/12/2019 alle 10:44:26 - Posts totali di JoeJordan69: 13028RispondiRispondi
Trinity BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Idem con JoeJordan69: non farti abbattere da alcune opinioni circolanti. Ogni caso è a sè. Capito?
Inviato il 23/12/2019 alle 10:58:53 - Posts totali di Trinity: 102RispondiRispondi
massi BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Il Lecce, ad oggi, non ha ancora vinto in casa.
Avrà una buona occasione dopo le feste, quando ospiterà l'Udinese.
Comunque, per me, alla fine retrocede.
Inviato il 23/12/2019 alle 13:17:22 - Posts totali di massi: 3085RispondiRispondi
stecapi BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Antonio deve prevalere il rapporto con alcuni, non dar ragione a certi qualunquisti
Inviato il 23/12/2019 alle 14:04:19 - Posts totali di stecapi: 1285RispondiRispondi
massi BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Ma smettiamola di bisticciare tra bresciani e leccesi
Dopo aver visto Genoa Sassuolo, con rigori regalati, falli non fischiati, gol annullati, tutti a favore del Genoa...ne esce che:
Le romane finiranno in Champions (vedasi Brescia Lazio di oggi, a senso unico)
Le genovesi si salveranno.
Cari leccesi, voi come noi probabilmente finirete in B, per le solite manovre del palazzo.
Anche se non lo meritate.
Io purtroppo oggi l'ho capito.
La solita italietta, patria dei furbetti e degli amichetti del potere.
Inviato il 05/01/2020 alle 20:25:33 - Posts totali di massi: 3085RispondiRispondi
malcolm BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
È da mo' che la Lazio viene aiutata.....
Inviato il 05/01/2020 alle 20:52:44 - Posts totali di malcolm: 339RispondiRispondi
Trinity BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Ho un caro collega di Lecce con cui non bisticcio proprio e tifa pure Lecce.
Ma molti leccesi odiano i bresciani e farebbero di tutto per vederci in B: sciò ai lamentini, provocatori, montatori di casi inesistenti. Comunque vada.
Inviato il 05/01/2020 alle 21:46:06 - Posts totali di Trinity: 102RispondiRispondi
piui70 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
questo amore verso i leccesi e' uno scherzo vero?
Inviato il 08/01/2020 alle 22:08:27 - Posts totali di piui70: 9544RispondiRispondi
malcolm BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Credo che si voglia dire che è assurda questa rivalità con società nostre pari quando la rovina del calcio sono le BIG.
Inviato il 09/01/2020 alle 15:03:19 - Posts totali di malcolm: 339RispondiRispondi
massi BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Esatto.
E comunque questo è un forum di calcio, per me Lecce è calcisticamente totalmente indifferente, alla pari del Campobasso o della Triestina.
Non vedo perché devo/dobbiamo discutere con i leccesi, per me non ha senso.
I miei rivali sono altri, al sorteggio dei calendari ho guardato quando giocavamo con altre squadre (Atalanta, Verona, strisciate).
Se ci sono anche loro in A bene, se non ci sono, è uguale (e idem il contrario)
Inviato il 09/01/2020 alle 19:07:25 - Posts totali di massi: 3085RispondiRispondi
JoeJordan69 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Uno ama i propri amici ed il calcio c'entra nulla.
Ho amici a LECCE come in tante altre città.
Se uno riduce solo al calcio si capisce
che poi possa avere in odio tutti.
Inviato il 09/01/2020 alle 20:33:40 - Posts totali di JoeJordan69: 13028RispondiRispondi
piui70 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
io ignoravo i leccesi fino a quando hanno iniziato a insultarci ,accusarci di ogni nefandezza sportiva e non ...da allora mi stanno discretamente sui coglioni.
Inviato il 09/01/2020 alle 23:03:21 - Posts totali di piui70: 9544RispondiRispondi
massi BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Io invece, proprio per questo, mi sono ancora più indifferenti.
Non sono abituato a discutere su chi ce l'ha più duro.
Facciano loro...si litiga in due e noi non abbiamo tempo da dedicargli.
Inviato il 11/01/2020 alle 17:27:28 - Posts totali di massi: 3085RispondiRispondi
JoeJordan69 BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
Tra Leccesi e Beneventani l'anno scorso
ci hanno rotto discretamente i coleotteri...

Ma un conto sono i tifosi,
particolarmente certi tifosi beceri e beoti,
un altro sono i cittadini di Lecce e Benevento.

Con le persone civili ci si confronta,
le altre, come dice bene massi,
le si ignora.
Inviato il 11/01/2020 alle 19:05:26 - Posts totali di JoeJordan69: 13028RispondiRispondi
admin BRESCIA-LECCE 14 dicembre 2019  
peraltro, dal Salento, un mese fa si sprecavano i messaggi di umiliazione sui social. Già ci salutavano. Non gli ha portato benissimo questa altezzosità
Inviato il 18/01/2020 alle 22:00:33 - Posts totali di admin: 1182RispondiRispondi


Torna su Pagina: <-- 1 2 Torna alle discussioni