Home | News | Sondaggi | Campionato | Forum | Foto | Articoli Storici | Personaggi | Contattaci | Link | Utenti

Login

Nome Utente: Password:
Ricordami
  Registrati
  Home
  News
  Sondaggi
  Campionato
  Forum
Visite totali: 2310877

Utenti online totali: 14

(14 anonimi)



Vai in fondo alla pagina Pagina: 1 Torna alle discussioni

piui70 john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
come tutti sanno ci sono gli australiani interessati alla costruzione dello stadio,cellino li ha definiti inaffidabili ...io tendo a credere a cellino,ma non vorrei sabgliare.questa lettera e' stata scritta da john caniglia(che salutiamo,sappiamo che ci legge..).voi cosa ne pensate?
Spett.
Giornale di Brescia
Bresciaoggi
Corriere Sera
E p.c.
Direttore Generale
Comune di Brescia
Progetto Stadio Rigamonti di Brescia
Ci riferiamo alle notizie apparse sulla stampa locale in data giovedì 14 c.m. (Giornale di Brescia; Bresciaoggi; Corriere Sera Brescia) sulla presunta decisione dell’Amministrazione Comunale di non pubblicare il bando per la realizzazione e gestione del nuovo stadio comunale di Brescia – “Progetto Stadio” (ai sensi dei commi 303-305 dell’art. 1 della L. 147/2013 e dell’art. 62 del D.L. 50/2017, convertito nella L. 96/2017 – “Legge Stadi”).
Possiamo ritenere quanto scritto sui giornali solo una loro mera speculazione, considerando quante riunioni e quante comunicazioni abbiamo avuto e sono intercorse con l’Amministrazione Comunale; pertanto aspettiamo una risposta a questa lettera o un annuncio formale da parte dell’Amministrazione Comunale per quanto concerne la correttezza o meno di quanto scritto dai Media.
Nel caso quanto scritto risultasse corrispondente alla realtà, la scrivente Società sarebbe particolarmente sorpresa e negativamente colpita dall’eventuale improvviso ed inspiegabile cambio di posizione da parte dell’Amministrazione Comunale.
Il bando era stato infatti annunciato nello scorso dicembre e confermato con la delibera della Giunta Comunale di Brescia n. 16 del 23.1.2019, contenente “indirizzi in merito alla realizzazione e gestione di un nuovo stadio comunale”.
Fino ancora alla giornata di mercoledì 13 febbraio, la stampa riportava la conferma da parte dell’Amministrazione Comunale dell’imminente pubblicazione del bando, annunciata entro i primi giorni di questa settimana.
Tenendo conto delle indicazioni e delle dichiarazioni dell’Amministrazione Comunale, la scrivente Società ha selezionato e riunito un team di professionisti per essere pronta a presentare, nei termini previsti dal bando (e già indicati, anche per analogia con il bando pubblicato dal Comune di Verona per lo stadio “Bentegodi”, in 90 giorni), un idoneo studio di fattibilità, comprensivo del piano economico - finanziario. Quanto a tale documento, e in particolare all’indicazione delle risorse e dei finanziamenti previsti, la scrivente Società ribadisce che questo richiede e presuppone, preventivamente, che l’Amministrazione Comunale indichi, nell’ambito del bando, le condizioni della concessione (durata del diritto di superficie etc.), senza le quali non è possibile redigere un serio piano economico - finanziario.
Questo premesso, e sempre che la suddetta notizia non sia smentita dall’Amministrazione Comunale, la scrivente Società si riserva di presentare comunque, nelle sedi opportune e nei tempi programmati

sulla base delle indicazioni fornite dalla stessa Amministrazione Comunale (90 giorni), il proprio progetto per la realizzazione e gestione del nuovo stadio comunale di Brescia.
Desideriamo inoltre evidenziare che durante i molti incontri con soggetti ed enti rappresentativi di svariati interessi locali, questi hanno tutti espresso il proprio supporto al progetto, foriero di benefici economici per Brescia e di importanti investimenti esteri.
Tali sono, tra gli altri, i benefici alla base della Legge Stadi e riteniamo che una decisione da parte dell’Amministrazione Comunale di procedere diversamente risulterebbe in contrasto con le dichiarazioni e indicazioni fatte alla nostra società al fine di farci investire tempo e risorse per presentare una proposta per il Progetto Stadio conforme con la Legge Stadi.
Di conseguenza, qualora l’Amministrazione Comunale decidesse di cambiare la propria posizione in riferimento al Progetto Stadio, ci riserveremmo il diritto di richiedere il rimborso di tutti i costi sostenuti per presentare tale progetto, incluso il tempo allocato per la preparazione della documentazione richiesta per il Progetto Stadio (finora diverse migliaia di ore di lavoro), fatto salvo ogni ulteriore diritto.
Auspichiamo quindi che l’Amministrazione Comunale risponda a questa lettera e, se ritenuto opportuno, incontri lo studio legale da noi designato, “Zaglio – Orizio e Associati” (in particolare, avv. Marco Orizio, partner), per cercare di avviare una collaborazione costruttiva.
Brescia, 17 febbraio 2019
Per Centrum Stadia
John Caniglia
Inviato il 18/02/2019 alle 13:49:47 - Posts totali di piui70: 9453RispondiRispondi
Humbertus john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
Prima di proclamare il bando non era firse il caso di mettersi d'accordo fino in fondo col presidente del Brescia Calcio?
Inviato il 18/02/2019 alle 14:35:53 - Posts totali di Humbertus: 501RispondiRispondi
admin john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
Domanda:
I frequentatori dello stadio, sui social si interrogano sull'utilità (o meglio, inutilità) del bando, e niente
Cellino si dichiara contrario, e niente
Bonometti da ragione a Cellino, e cambia tutto.
Non capisco.
Inviato il 18/02/2019 alle 17:06:04 - Posts totali di admin: 873RispondiRispondi
Humbertus john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
Prima Cellino a Teletutto e poi Bonometti sono stati estremamente espliciti ed è dopo le loro dichiarazioni che Del Bono e gli altri esponenti politici si sono resi conto dell'inutilità del bando. In realtà qualche schieramento era avverso già da prima. L'unica, ad evitare grane e complicazioni, sarebbe mandare avanti il bando e farlo andare deserto così gli australiani si attaccano al tram. Il problema però pare essere che il bando potrebbe mandare in tilt i lavori di ristrutturazione del Rigamonti che sono urgentissimi in caso di promozione.
Inviato il 18/02/2019 alle 17:36:02 - Posts totali di Humbertus: 501RispondiRispondi
admin john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
Io ben ricordo che a parole di Cellino, seguì la replica del sindaco per nulla tenera
24 ore dopo le parole di Bonometti, e immediatamente il sindaco inverte la rotta
Inviato il 18/02/2019 alle 18:13:20 - Posts totali di admin: 873RispondiRispondi
piui70 john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
oibo',non mi vorrai dire che il sindaco obbedisce a banche,industriali e curia bresciana?
Inviato il 18/02/2019 alle 18:21:51 - Posts totali di piui70: 9453RispondiRispondi
connatic john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
Che il bando pregiudichi la ristrutturazione light dello stadio e’ lampante vista poi l’efficienza della nostra magistratura
possono servire anni per giudicare un ricorso.
Sentivo prima il sindaco su punto tv,ha incontrato le opposizioni oggi,nessuno vuole il bando(a quanto pare sono diventati tutti saggi,ma se Cellino non andava in tv a spiegare cosa poteva accadere? Possibile questo dilettantismo generale?),gli australiani se vogliono possono presentare comunque la manifestazione di interesse.
Visto che lo stadio lo vogliono costruire con i soldi della legge stadi serve un accordo con la societa Brescia calcio che non c’e’ e presumo non ci sara’ mai,io penso che se fossero seri avrebbero almeno mostrato chi mette i soldi in questo famoso fondo.
Questo piu dei rendering mirabolanti che anche piui puo’ produrre in quantita con il suo computer,come quello dello stadio in legno,a proposito hanno mai costruito uno stadio in legno da 20000 posti questi bolzanini,perche sul loro sito vedo tanti disegni,un numero di cellulare ma nessuna foto?non saranno anche questi un po australiani?
Inviato il 18/02/2019 alle 20:15:17 - Posts totali di connatic: 2517RispondiRispondi
JoeJordan69 john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
A me la questione stadio sta da sempre a cuore.
Gli austrlaini mi sembravano un gruppo serio e motivato.
Se l'Amministrazione ha fatto un bando
probabilmenteè perché la legge la obbliga al bando,
altrmenti ti denunciano gli oppositori
solo per farti fuori perché non hai fatto il bando.
Non ho sentito nessun politico di opposizione dire che il bando non fosse necessario.
Perché?
Cellino si oppone agli australiani perché la torta interessa a lui?
D'altronde lui sembra ne abbia fatti due a Cagliari,
uno non tanto a posto visto che è stato in carcere per dei mesi!!!!???
Bonometti ha i soldi èper farlo lui,
quindi potrebbe essere che il duo Bonometti Cellino voglia prendere il posto degli australiani.
Gli ausdtraliani farebbero bene a concordare con Cellino perché è il Brescia che va finanzaito per lo stadio. O no?
Ma se Cellino non vuole mettersi d'accordo per i predetti motivi?

SAllora, non ci sono santi e profeti in questa storia,
ma furbi imprenditori.
E gli amministratori (di qualunque colore siano)
sono in mezzo a cercare un modo di far fare uno stadio ai privati.

Dichiarare il diritto di superficie per 50-99 anni sarebbe però il minimo a fare.
Su questo hanno ragione gli australiani.

Ero fiducioso ma comincio a preoccuparmi...
Inviato il 16/03/2019 alle 13:59:58 - Posts totali di JoeJordan69: 12740RispondiRispondi
admin john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
Noi tutti, credo, ambiremmo a un impianto nuovo
Per anni però si sono fatte tante chiacchiere, ma non si vede la cosa più importante $$$$
Inviato il 17/03/2019 alle 19:39:07 - Posts totali di admin: 873RispondiRispondi
bon ton john caniglia,personaggio serio o manenti bis?  
lo stadio di cagliari, costruito da Cellino, era a posto...infatti l'attuale tubolarium
ex sant elia, è lo stesso, requisito al presidente.
E' stato raggirato e incriminato per eccesso di foga, tutto qua.
Si contestava la zona (quartu sant elena) in cui fu ubicato, vincolata sotto il profilo paesaggistico e se non ricordo male, la viabilità
Inviato il 08/05/2019 alle 19:06:15 - Posts totali di bon ton: 4161RispondiRispondi


Torna su Pagina: 1 Torna alle discussioni